Топ-100
Indietro

ⓘ Teoria delle onde. La teoria delle onde, formulata dal tedesco Johannes Schmidt, è la teoria che detta le basi su cui è fondata la geografia linguistica, che si ..




Teoria delle onde
                                     

ⓘ Teoria delle onde

La teoria delle onde, formulata dal tedesco Johannes Schmidt, è la teoria che detta le basi su cui è fondata la geografia linguistica, che si occupa di studiare il mutamento linguistico nello spazio.

La teoria si contrappone alla Teoria dellalbero genealogico di August Schleicher.

                                     

1. Teoria

Schmidt fa notare che i tratti comuni a due o più lingue sono direttamente proporzionali alla vicinanza tra loro. Da qui lidea che questo mutamento si propaghi come unonda a cerchi concentrici, che rappresentano larea di ogni singola lingua e si affievoliscono allontanandosi.

Successivamente è stato dimostrato che la propagazione di unisoglossa una linea immaginaria che unisce i punti estremi di unarea in cui si verifica uno stesso fenomeno linguistico è un fenomeno ben più complesso di quanto immaginato e descritto da Schmidt, come dimostrato dal confine che delimita lalto e basso tedesco, il quale ha una forma molto frastagliata. Questi confini non sono comunque casuali, ma si sovrappongono quasi sempre a confini naturali o politici, e quindi culturali.

Matteo Giulio Bartoli definì le quattro norme areali secondo cui, in presenza di diverse forme linguistiche, la più antica sarebbe quella presente:

  • nellarea maggiore se questa non è troppo esposta;
  • nellarea geografica più isolata es.;
  • nelle aree laterali es. circus > rumeno cerc, spagnolo cerco ; circulus > italiano cerchio;
  • nellarea seriore luoghi colonizzati.

Queste norme sono da applicarsi in successione.

                                     
  • dell energia delle P in onde S. Onde S piane Onde S sferiche Le onde superficiali o onde di superficie vengono a crearsi a causa dell intersezione delle onde di
  • punto di massimo riscontrabile tra i primi due e gli ultimi due. La teoria delle onde di Kondratiev si deve all economista russo Nikolaj Kondrat ev 1892 - 1938
  • carenze sostanziali della teoria sono state messe in luce da successivi studi e ad essa si è più tardi contrapposta la teoria delle onde formulata da Johannes
  • questo, le onde piane puramente elettromagnetiche forniscono la generalizzazione diretta delle soluzioni dell onda piana ordinaria nella teoria di Maxwell
  • Per queste ragioni la teoria delle onde rappresenta una particolare branca della fisica teorica riguardante lo studio delle onde indipendentemente dalla
  • diverse teorie per determinare la meccanica di queste distorsioni. La teoria della gravitazione di Einstein era di tipo tensoriale, prevedeva onde a carattere
  • relatività. In fisica con teoria della relatività si intende un insieme di teorie basate sul principio che la forma delle leggi della fisica debba essere
  • fisica teorica la teoria delle stringhe, dall inglese String theory il significato più comune del termine string è corda è una teoria ancora in fase
  • spaziotempo, previste dalla teoria della relatività generale di Einstein, e misurarne le caratteristiche. La rivelazione diretta delle onde gravitazionali è resa
  • per il moto ondulatorio non lineare. La teoria delle onde di Stokes ha un utilizzo pratico diretto per le onde in acque intermedie e profonde. Viene utilizzata
  • teorica la teoria M dall inglese M - theory è una possibile teoria del tutto. La teoria ancora incompleta, cerca di combinare le cinque teorie delle superstringhe
  • La teoria del complotto delle sevizie elettroniche o molestie torture elettroniche, o elettromagnetiche, o torture psicotroniche sostiene un sistema
  • ciò, la teoria musicale dipende largamente dalla pratica ma, allo stesso tempo, suggerisce future esplorazioni. I musicisti studiano la teoria musicale