Топ-100
Indietro

ⓘ Illyrio Mopatis è un personaggio della saga letteraria di genere fantasy medievale Cronache del ghiaccio e del fuoco, creata dallo scrittore statunitense George ..




Illyrio Mopatis
                                     

ⓘ Illyrio Mopatis

Illyrio Mopatis è un personaggio della saga letteraria di genere fantasy medievale Cronache del ghiaccio e del fuoco, creata dallo scrittore statunitense George R. R. Martin.

È un ricco e potente magistro della città libera di Pentos divenuto ricco grazie al commercio di gemme, pietre preziose, ossa di drago ed altre cose meno nobili. Seppur residente in una delle città libere in cui lo schiavismo è vietato, possiede numerosi schiavi.

                                     

1. Aspetto fisico

Fortemente obeso, per coprire i rotoli di adipe utilizza ampi abiti dai colori sgargianti secondo la moda di Pentos ed indossa anelli doro tempestati di pietre preziose ad ogni dito delle mani. In gioventù, però, Illyrio era un mercenario muscoloso e di incredibile bellezza. Il suo viso è caratterizzato da una folta barba bionda biforcuta e da denti giallastri e storti.

Nonostante lenorme mole riesce a muoversi con sorprendente leggerezza, ma per gli spostamenti utilizza uno sfarzoso palanchino, sorretto da quattro robusti schiavi.

                                     

2.1. Biografia del personaggio Passato

Da giovane Illyrio è un povero mercenario che vive della sua spada. Quando il giovane Varys arriva a Pentos, i due stringono amicizia, iniziano a lavorare insieme e si arricchiscono: Illyrio diventa un uomo sempre più rispettabile e sposa la figlia di un cugino del principe di Pentos. Dopo la morte della donna, Illyrio si sposa di nuovo con Serra, una prostituta di un bordello di Lys. Illyrio è felice con Serra, fino a quando una galea mercantile di Braavos approda a Pentos portando con sé il morbo grigio: lepidemia si diffonde a causa dei topi e tra le vittime cè anche Serra. Illyrio rimane in contatto con Varys anche anni dopo la partenza di questultimo per il Continente Occidentale.

                                     

2.2. Biografia del personaggio Lo scontro dei re

Illyrio continua a vegliare su Daenerys Targaryen, mandandole Belwas il Forte e il suo scudiero Arstan insieme a tre navi per riportarla a Pentos.

                                     

2.3. Biografia del personaggio Una danza con i draghi

Quando Tyrion Lannister viene imprigionato con laccusa di aver avvelenato re Joffrey Baratheon, Varys si organizza per mandarlo via in segreto da Approdo del Re e affidarlo a Illyrio. Quando Tyrion arriva a Pentos, Illyrio in persona lo accoglie, lo ospita nella sua magione e gli offre un modo per diventare lord di Castel Granito. Gli rivela la verità riguardo a Daenerys Targaryen e Tyrion, nonostante sia riluttante e diffidente, capisce che è lunico modo che ha per ottenere il suo diritto di nascita e accetta di mettersi in viaggio per raggiungerla. Illyrio rivela inoltre che il suo interesse nei confronti dei Targaryen è nato perché gli è stata promessa la posizione di Maestro del Conio dei Sette Regni.

A Meereen Dany rifiuta di allearsi con il Principe Straccione, capitano di ventura, per riconoscenza a Illyrio: il mercenario desidera saccheggiare Pentos, ma Daenerys dichiara di dovere moltissimo a Illyrio e di non voler distruggere la sua città.