Топ-100
Indietro

ⓘ Berthe Weill è stata una mercante darte francese che ebbe un ruolo importante nella creazione del mercato dellarte moderna appoggiando lavanguardia pittorica pa ..




Berthe Weill
                                     

ⓘ Berthe Weill

Berthe Weill è stata una mercante darte francese che ebbe un ruolo importante nella creazione del mercato dellarte moderna appoggiando lavanguardia pittorica parigina. Anche se è meno nota dei suoi concorrenti Ambroise Vollard, Daniel-Henry Kahnweiler e Paul Rosenberg, ella è accreditata della vendita del primo quadro di Pablo Picasso a Parigi, di Henri Matisse e di aver allestito lunica mostra personale di Amedeo Modigliani durante il corso della vita dellartista.

                                     

1. Biografia

Esther Berthe Weill nacque in una famiglia ebrea alsaziana della bassa classe media, una di sette figli. Poiché i suoi genitori erano di modesti mezzi, Berthe andò a lavorare come apprendista nel negozio di antiquariato di Mayer dove apprese lattività di vendita e acquisito di oggetti darte, in particolare di incisioni del XVIII secolo. Questa esperienza le consentì di conoscere collezionisti, scrittori e altri mercanti darte.

Dopo la morte di Mayer ella aprì un piccolo negozio, in società con uno dei suoi fratelli, ma lattività non ebbe vita lunga 1897-1900. Sotto linfluenza di Roger Marx, un importante critico darte, incominciò ad interessarsi allarte dei pittori emergenti.

Nel 1900, subito dopo larrivo di Picasso a Parigi, ella acquistò e vendette i primi quadri dellartista spagnolo.

Nel 1901, con laiuto di Mañach, un broker di opere di pittori spagnoli, e con linvestimento di 375 franchi, soldi stanziati per la sua dote, inaugurò la "Galerie B. Weill" e si dedicò alla promozione dei giovani pittori Place aux Jeunes il suo motto, con grande dispiacere della sua famiglia e della vedova di Mayer, in quanto scoprire nuovi artisti era unimpresa assai rischiosa. La sua galleria però rimase in vita fino al 1939 anche se, nonostante il notevole numero di artisti divenuti famosi dopo esser passati dalla sua galleria, rimase povera per tutta la sua vita tanto che nel 1946 molti pittori che lei aveva sostenuto tennero unasta di loro opere le donarono il ricavato in modo che potesse vivere in po più confortevolmente gli ultimi anni.

Nel 1948 venne insignita dellonorificenza di cavaliere della Légion d’Honneur, per il suo contributo allo sviluppo dellarte moderna e nel 1951 morì a LIsle-Adam alletà di 86 anni.

Nel 1933 la Weill pubblicò le sue memorie, una storia di trentanni di attività come mercante darte. Tra gli artisti che divennero famosi attraverso lesposizione delle loro opere nella galleria della Weill, oltre a quelli prima citati, ci sono Raoul Dufy, André Derain, Maurice Vlaminck, Diego Rivera, Georges Braque, Kees Van Dongen, Maurice Utrillo. Il suo ruolo fu importante anche per la promozione di pittrici come Suzanne Valadon, Emilie Charmy e Jacqueline Marval.

Recentemente linteresse per Berthe Weill si è risvegliato. Nel 2007, il suo ritratto, realizzato da Picasso nel 1920, è stato dichiarato tesoro nazionale francese. Nel 2009 le sue memorie 1933 vennero ripubblicate e venne approntato un compendio di tutte le mostre da lei allestite. Nel 2011 venne poi pubblicato uno studio sulla sua attività di mercante darte.

                                     

2. Artisti da lei lanciati

Picasso, Matisse, Derain, Vlaminck, Marquet, Manguin, Camoin, Raoul Dufy, Diego Rivera, Braque, Friesz, van Dongen, Utrillo, Puy, Metzinger, Modigliani, Rouault, Marie Laurencin, Suzanne Valadon, Emilie Charmy, Jacqueline Marval, Kisling, Flandrin, Leger, Pascin.