Топ-100
Indietro

ⓘ Vescovi ungheresi ..




                                               

György Klimó

György Klimó è stato un vescovo cattolico ungherese. Fu vescovo di Pécs e promosse larte e la cultura in Ungheria.

                                               

Károly Eszterházy

Figlio di Ferenc Eszterházy, uomo che ricoprì numerose cariche pubbliche, tra le quali quelle di primo spano del comitato di Borsod, consigliere reale e generale del Transdanubio, ricevendo numerosi riconoscimenti onorifici dai sovrani asburgici. Quando il padre di Károly morì, nel 1758, i suoi figli erano già ben avviati verso unimportante carriera politico-diplomatica: Mihály e János, già guardie della corona di Santo Stefano, sarebbero diventati ambasciatori imperiali. Un ambiente quindi, quello della famiglia di Károly, ben inserito, e ai massimi livelli, nella classe di governo dellUn ...

                                               

Giovanni Tommaso Neuschel

Nato da una famiglia aristocratica originaria della Sassonia e stabilitasi nel Regno dUngheria nella regione dello Spiš, in Slovacchia, fu frate domenicano e poi cappellano militare: nel 1817 divenne confessore di Maria Luigia, duchessa di Parma, e si adoperò per regolarizzare la convivenza tra la vedova di Napoleone e Adamo di Neipperg. Fu nominato cavaliere dellordine Costantiniano nel 1825, commendatore nel 1829, senatore di gran croce nel 1838 e gran priore nel 1843. Nel 1828 venne eletto vescovo titolare di Troade e nominato arciprete della prelatura nullius di Guastalla elevata a dio ...

                                               

Teodorico I di Paderborn

Praticamente nessun documento riguardo alla vita e del lavoro di Teodorico è sopravvissuto.Tuttavia fu il periodo delle invasioni ungheresi dellEuropa e dei conflitti tra i ducati di Sassonia e di Franconia. Durante la rivolta del duca Enrico lUccellatore contro il re Corrado, i vescovi sassoni si schierarono con Enrico. Nel castello collinare di Eresburg Marsberg nel vescovado di Paderborn nel 915 cominciò una sanguinosa faida in cui si suppone che anche Teoderico abbia partecipato militarmente. Teodorico morì l8 dicembre 916 ed è molto probabilmente sepolto nella cattedrale di Paderborn.

                                               

Diocesi di Vác

La diocesi di Vác è una sede episcopale della Chiesa cattolica in Ungheria, suffraganea dellarcidiocesi di Eger. Nel 2017 contava 638.500 battezzati su 1.113.300 abitanti. È retta dal vescovo Zsolt Marton.

                                               

Ruggero di Puglia (vescovo)

Ruggero di Puglia è stato un monaco cristiano e scrittore italiano, conosciuto per il suo coinvolgimento nellinvasione dei Tatari in Europa della quale ci ha lasciato un resoconto.

                                               

Diocesi di Zrenjanin

La diocesi di Zrenjanin è una sede della Chiesa cattolica in Serbia suffraganea dellarcidiocesi di Belgrado. Nel 2017 contava 60.000 battezzati su 748.000 abitanti. È retta dal vescovo László Német, S.V.D.

                                               

Ottone III di Baviera

Ottone III di Baviera fu duca della Baviera Inferiore dal 1290 al 1312 re dUngheria dal 1305 al 1307 con il nome di Béla V.

                                               

László Lékai

Nacque a Zalalövő il 12 marzo 1910. Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 24 maggio 1976. Partecipò ai due conclavi del 1978 che elessero Giovanni Paolo I e Giovanni Paolo II. Morì il 30 giugno 1986 a Esztergom Ungheria alletà di 76 anni.

                                               

Arnolfo di Baviera

Arnolfo accompagnò re Enrico I nella sua campagna del 928 contro il duca Venceslao di Boemia. Nel 935 attaccò contro il re Ugo di Provenza per ottenere la corona ferrea per il figlio maggiore Eberardo: chiamato dal conte Milone e dal vescovo Raterio, Arnolfo marciò su Trento per poi entrare a Verona. Ugo si mosse, nonostante fosse linverno tra il dicembre 934 e il gennaio 935, sconfiggendo Arnolfo a Bussolengo. Arnolfo rientrò a Verona intenzionato a catturare Milone per portarlo con sé in Baviera, essendo ritenuto responsabile della situazione in cui Arnolfo si era immischiato, ma questo ...

                                     

ⓘ Vescovi ungheresi

  • Questa categoria raggruppa le voci relative all argomento vescovi ungheresi che necessitano di lavoro sporco
  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: Quirino di Siscia. Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene una categoria
                                               

Pál Forgách

Figlio di Pál il vecchio Ungvár, 1677 - 1746 ed Emerencia Révay de Trebosztó 1680 - Csejte, 1703, fu vescovo di Gran Varadino, Vác e spano di Bihar. A Gran Varadino si impegnò in grande opere di riqualificazione della città, chiamando al suo servizio larchitetto e ingegnere viennese Franz Anton Hillebrandt. Nel 1752 pose la prima pietra della cattedrale di Gran Varadino.