Топ-100
Indietro

ⓘ Chelsea Football Club 2012-2013. La squadra Campione dEuropa in carica del riconfermato allenatore Roberto Di Matteo disputerà una serie di amichevoli estive pr ..




Chelsea Football Club 2012-2013
                                     

ⓘ Chelsea Football Club 2012-2013

La squadra Campione dEuropa in carica del riconfermato allenatore Roberto Di Matteo disputerà una serie di amichevoli estive pre-stagionali durante una tournée negli Stati Uniti contro i Seattle Sounders, terminata 4-2 per i Blues, il PSG, pareggiata 1-1, la MLS All-Stars e il Milan, perse rispettivamente 3-2 e 1-0. Dopo unulteriore amichevole il 4 agosto contro il Brighton & Hove Albion al Falmer Stadium, terminata 3-1 per i padroni di casa, il Chelsea partirà prima per Birmingham dove dovrà affrontare, il 12 agosto, il Manchester City per aggiudicarsi la FA Community Shield persa poi per 3-2, poi volerà a Monaco il 31 agosto per sfidare lAtlético Madrid, detentore dellEuropa League, nellambito della Supercoppa UEFA, persa poi 4-1.

Il 21 novembre, dopo una sconfitta per 3-0 contro la Juventus in Champions League e alcune prestazioni non eccellenti che hanno portato la squadra a non vincere per 4 partite di seguito in campionato, lallenatore Di Matteo viene esonerato e lo spagnolo ex allenatore di Liverpool e Inter, ossia Rafael Benítez prende il suo posto.

In campionato il Chelsea finisce terzo dietro a Manchester United e Manchester City, aggiudicandosi così il diritto di partecipare alla prossima edizione della Champions League.

Il Chelsea conclude il suo cammino in Champions League nella fase a gironi, dove finisce dietro allo Šachtar Doneck a pari punti 10, dove però passa questultima per reti realizzate in trasferta negli scontri diretti, la Juventus, arrivata prima a 12 punti, e avanti il Nordsjælland a 1 punto. Per la prima volta la squadra Campione dEuropa in carica non riesce a passare al turno successivo. Essendo arrivati terzi nel girone i Blues hanno diritto a partecipare allEuropa League, partendo dai sedicesimi di finale. Il Chelsea, battendo Sparta Praga 0-1 fuori casa, 1-1 in casa, Steaua Bucarest agli ottavi sconfitta per 1-0 in trasferta e vittoria per 3-1 in casa, Rubin Kazan ai quarti 3-1 in casa e sconfitta per 3-2 fuori casa, Basilea in semifinale 1-2 fuori casa e 3-1 in casa e Benfica in finale per 2-1 grazie ai gol di Torres e Ivanovic per il Benfica un rigore di Cardozo, vince la seconda competizione UEFA per club diventando così il primo club nella storia a detenere nello stesso momento, seppur breve, sia la Champions League che lEuropa League in quanto la finale della competizione maggiore UEFA si è disputata 10 giorni dopo. Il Chelsea ha diritto così a giocare la Supercoppa UEFA 2013 contro il Bayern Monaco vincitore della Champions.

I Blues non riescono a vincere la Coppa del mondo per club FIFA, perdendo in finale contro i brasiliani del Corinthians per 1-0 dopo aver vinto in semifinale contro i messicani del Monterrey per 3-1. In Capital One Cup il Chelsea elimina il Wolverhampton, il Manchester United e il Leeds, ma il suo cammino si ferma in semifinale dove perde allandata in casa 2-0 e dopo un pareggio per 0-0 al ritorno contro lo Swansea poi campione. I Londinesi si fermano in semifinale anche in FA Cup, arrivandoci avendo sconfitto il Southampton, Brentford dopo replay, Middlesbrough e Manchester United anche loro dopo il match di replay, ma vengono battuti per 2-1 dal Manchester City.

Verso la fine della stagione Mata è stato premiato giocatore dellanno per il secondo anno di fila, Lampard per essere diventato il miglior marcatore della storia del club avendo superato i 202 gol di Bobby Tambling, Oscar ha vinto il premio gol dellanno del Chelsea con il suo secondo gol in Champions League allandata contro la Juventus e Aké ha vinto il premio di giovane giocatore dellanno.

                                     

1.1. Calciomercato Sessione estiva dall1/7 all1/9

Le importanti partenze a parametro zero di José Bosingwa, Salomon Kalou e Didier Drogba spingono la dirigenza del club inglese a rinforzare ancora la squadra, cosicché arrivano il fantasista belga Eden Hazard dal Lilla per la cifra record di 40 milioni di euro, il fratello Thorgan dal Lens per 1 milione, il trequartista brasiliano Oscar dallInternacional a 31 milioni, lesterno tedesco Marko Marin dal Werder Brema con una cifra vicina ai 10 milioni di euro, il terzino spagnolo César Azpilicueta dallOlimpique Marsiglia per una cifra intorno ai 10 milioni e il giovane attaccante nigeriano Victor Moses dal Wigan a circa 11 milioni di euro. Per quanto riguarda le uscite tra i vari prestiti spiccano quelli di Essien al Real Madrid, Lukaku al West Bromwich e Benayoun al West Ham. Lunica vendita a titolo definitivo è stata quella di Raul Meireles al Fenerbahçe per una cifra vicina ai 10 milioni di euro.

                                     

1.2. Calciomercato Sessione invernale dal 3/1 al 31/1

Il 4 dicembre la società comunica lufficialità dellacquisto del difensore diciottenne del Fluminense Wallace ad una cifra che si aggira sui 5.4 milioni e che arriverà però alla fine della stagione calcistica 2012-2013. Il 4 gennaio viene comunicato sul sito ufficiale lacquisto dellattaccante senegalese del Newcastle Demba Ba per circa 8.5 milioni di euro. Dal punto di vista delle cessioni invece, il 2 gennaio il Chelsea ufficializza la vendita dellattaccante inglese Daniel Sturridge alla società Liverpool per 15 milioni di euro.