Топ-100
Indietro

ⓘ Ombra, racconto. Ombra è un racconto breve dellorrore scritto da Edgar Allan Poe nel 1835, e pubblicato per la prima volta su The Southern Literary Messenger ne ..




                                     

ⓘ Ombra (racconto)

Ombra è un racconto breve dellorrore scritto da Edgar Allan Poe nel 1835, e pubblicato per la prima volta su The Southern Literary Messenger nel settembre dello stesso anno, prima di essere incluso nella raccolta Racconti del grottesco e dellarabesco nel 1840.

                                     

1. Trama

La storia è raccontata da unanima passata nellInferno da molti secoli. Si tratta del greco Oinos, il quale assieme a sei amici si trova una sera in una casa della città di Tolemaide. Gli ospiti stanno banchettando allegramente, recitando alcuni versi del poeta Anacreonte e bevendo coppe e calici di vino rosso di Chio in una sala cui si accede solo da una colossale porta di bronzo chiusa dallinterno e ricca di neri drappeggi, alla presenza inoltre del cadavere del giovane Zoilo disteso e avvolto in un sudario, dal volto irriconoscibile a causa della peste che da poco tempo lha ucciso, tanto che negli occhi ancora brilla una pallida luce.

Oinos comincia a sentire unoscura presenza, forti brividi gli percorrono la schiena, ed ecco che allimprovviso, dai drappi scuri, emerge unombra indistinta, né di un uomo né di un Dio, la quale si ferma davanti alla facciata della porta, da dove può toccare i piedi del morto. Oinos incuriosito chiede allombra quale sia il suo nome e dove dimori. Lombra risponde che la sua dimora è "vicino alle catacombe di Tolemaide, poco lontano dagli oscuri campi dellEliso, che costeggiano le torbide e tristi acque del canale di Caronte", e che il suo nome è "OMBRA". I sette astanti balzano inorriditi dalle sedie, perché la voce udita, di sillaba in sillaba, è modulata con gli accenti non di un singolo individuo, ma di una moltitudine, di migliaia di persone defunte a loro care.