Топ-100
Indietro

ⓘ Bloodhound SSC. La Bloodhound SSC è un veicolo creato dal team internazionale del Bloodhound Project per tentare di superare il record di velocità terrestre dei ..




Bloodhound SSC
                                     

ⓘ Bloodhound SSC

La Bloodhound SSC è un veicolo creato dal team internazionale del Bloodhound Project per tentare di superare il record di velocità terrestre dei 1000 mph con una macchina a forma di matita, alimentata da un motore a reazione e un razzo progettato per raggiungere le 1000 miglia orarie dotato di un Auxiliary power unit, ovvero un motore V8 Cosworth CA2010 da Formula 1. I costi delloperazione, troppo elevati per i fondi a disposizione, sembravano avere portato allabbandono del progetto nellautunno 2018, ma il progetto è stato salvato in extremis dallimprenditore Ian Warhurst.

La vettura fu costruita alla fine del 2011 o inizio del 2012 ad Hakskeen SA. Verrà guidata dallinglese Andy Green, colui che guidò la vettura che detiene il record di velocità: la Thrust SSC nel 1997 a Black Rock Desert, USA.

Questa vettura è stata inserita per la prima volta nel libro del Guinness dei Primati nel 2011, alle pagine 112 e 113 come servizio speciale.

Il progetto fu annunciato il 23 ottobre 2008 presso il Museo della scienza di Londra da Lord Drayson, lallora ministro della Scienza nel Dipartimento del Regno Unito per lInnovazione, università le competenze, che nel 2006 propose in prima istanza il progetto di Richard Noble ed Andy Green, i due uomini che tra di loro hanno detenuto il record di velocità terrestre per 29 anni.

Richard Noble, ingegnere, avventuriero, ed ex-venditore di vernici, ha raggiunto 633 mph 1.019 km/h alla guida di un bolide turbojet chiamato Thrust2 attraverso il deserto del Nevada nel 1983. Nel 1997, ha diretto il progetto di costruire il ThrustSSC, guidato da Andy Green, un pilota della RAF, a 763 mph 1.228 km/h, rompendo il muro del suono in conformità con le regole della Fédération Internationale de lAutomobile per la prima volta con un veicolo terrestre.

Il compito di guidare questo veicolo fu affidato al detentore del record Andy Green. Con lauto in accelerazione da 0 a 1000 miglia orarie 1609 km/h in 42 secondi, si sperimenta una forza di circa 2.5g due volte e mezzo il suo peso corporeo.

Per rallentare, degli aerofreni entrano in azione a 800 mph 1300 km/h e un paracadute si apre a 600 mph 970 km/h. I freni a disco erano progettati per essere utilizzati al di sotto dei 250 mph 400 km/h. Mentre si decelera, si sperimentano forze fino a -3g\.

                                     

1. Design

Il progetto ha sede in quello che era il centro del patrimonio marittimo del porto di Bristol, che si trova vicino al museo della SS Great Britain. Questo edificio è stato rinominato il Bloodhound Technical Centre.

                                     

1.1. Design Aerodinamica

Il Collegio di Ingegneria dellUniversità di Swansea è stato fortemente coinvolto nella forma aerodinamica del veicolo fin dallinizio. Il professore Oubay Hassan assieme al professor Ken Morgan e il loro team hanno usato tecniche di fluidodinamica computazionale brevemente detta CFD, Computational Fluid Dynamics in inglese, al fine di fornire una comprensione delle caratteristiche aerodinamiche della forma proposta, a tutte le velocità, incluse le previsioni delle probabili forze verticali, trasversali e trascinare sul veicolo e la sua altezza e la stabilità imbardata. Questa tecnologia, sviluppata in origine per lindustria aerospaziale, è stata validata per un veicolo a terra durante la progettazione del ThrustSSC. È stato questo coinvolgimento con il precedente record di velocità su terra che ha spinto Richard Noble ad avvicinarsi alla Swansea nel mese di aprile 2007 per vedere se potevano aiutarlo con questa nuova sfida. La scuola per lAmbiente e Società dellUniversità di Swansea è stata anche arruolata per aiutare a determinare un nuovo sito di prova per il record, dato che il sito di prova per il tentativo di record ThrustSSC è diventato inidoneo.

                                     

1.2. Design Motori

Un motore a reazione prototipo Eurojet EJ200 dal peso di 1000 kg a turbo ventola militare, sviluppata per lEurofighter e destinato ad un museo è stato donato al progetto. In questo modo il velivolo riesce a raggiungere le 300 mph 480 km/h, dopo di che un razzo a propellenti ibridi del peso di 400 kg a combustibile solido progettato su misura da Daniel Jubb soprannominato Rocket Dan, ventisettenne di Manchester, che ha costruito il suo primo razzo alletà di cinque anni, farà accelerare il veicolo fino a 1.000 miglia orarie 1.609 km/h. Un terzo motore a benzina Cosworth CA2010 V8 di 2.4 litri da Formula 1, con 750 CV 560 kW, viene utilizzato come unità di alimentazione ausiliaria e per azionare la pompa comburente per il razzo. Il motore a getto fornirà nove tonnellate di spinta ed il razzo ne aggiungerà altre 212 kn tonnellate. La macchina supersonica avrà allincirca la stessa potenza di 180 vetture di F1. Poco distante dal motore cè un paracadute che si aziona dopo che la vettura ha raggiunto la velocità massima. A quel punto la vettura rallenta a 950 km/h, dopo di che il paracadute si aziona creando una decelerazione di 3g, il veicolo si ferma dopo 7 km.



                                     

1.3. Design Ruote

Il veicolo è dotato di quattro ruote con un diametro di 36 pollici 910 mm; esse ruoteranno fino a 12000 giri al minuto, e deve essere forgiato in titanio solido per resistere alle forze centrifughe di 50.000 g.

                                     

2. Costruzione

Ingegneri hanno prodotto il modello in scala che è stato esposto in occasione del lancio, e integrerà la collaborazione con il team di progettazione, guidato dal capo ingegnere Mark Chapman. La vettura sarà costruita in un sito a Bristol. Il sito comprenderà un centro educativo. Un modello in scala reale è stato presentato alla Mostra internazionale e esposizione di volo di Farnborough International Airshow nel 2010, quando è stato annunciato che Hampson Industries avrebbe iniziato la costruzione della sezione posteriore del telaio del veicolo nel primo trimestre 2011 e che un accordo per la fabbricazione della parte anteriore del veicolo era dovuta. Lingegnere capo Mark Chapman disse: "Il nostro obiettivo è di testare il veicolo su una pista in Gran Bretagna allinizio del 2013."

La cabina è stata costruita in fibra di carbonio sul modello della cabina di un aereo.

                                     

3. Educazione

Il progetto Bloodhound è innanzitutto un progetto educativo progettato per ispirare le future generazioni a intraprendere una carriera nel campo della scienza, tecnologia, ingegneria e matematica STEM, mettendo in mostra questi soggetti nel modo più emozionante possibile.

                                     
  • Salt Flats, Utah. Attualmente si sta esercitando per battere il proprio record mediante un nuovo veicolo, l Bloodhound SSC European Car Magazine profile
  • interesse per la ricerca includono il record di velocità terrestre Bloodhound SSC nel campo del design aerodinamico e della fluidodinamica computazionale
  • Green raggiunse la velocità di 1227, 98 km h Mach 1, 02 a bordo del Thrust SSC Thrust SuperSonic Car un veicolo pesante 10 tonnellate con due motori