Топ-100
Indietro

ⓘ Zoom burst. Lo zoom burst è una tecnica fotografica ottenibile con obiettivi zoom, dotati di regolazione manuale dellescursione focale. Lorigine del termine vie ..




Zoom burst
                                     

ⓘ Zoom burst

Lo zoom burst è una tecnica fotografica ottenibile con obiettivi zoom, dotati di regolazione manuale dellescursione focale.

Lorigine del termine viene spesso attribuita a Peter Bargh nel suo articolo Creative zoom burst technique, in realtà questa tecnica fotografica è più antica, apparendo per esempio nel libro di Bryan Peterson Understanding exposure del 1990.

Limmagine ottenuta presenta una tipica sfocatura radiale, in cui sembra che il centro unico punto a fuoco si avvicini allosservatore ad alta velocità. Leffetto è molto simile al motion blur ed entrambe le tecniche vengono quindi utilizzate per creare impressione di movimento attraverso il soggetto.

                                     

1. Tecnica

La tecnica è ottenuta cambiando la lunghezza focale dellobiettivo zoommando, mentre lotturatore è aperto. Per questa ragione il tempo di esposizione deve essere relativamente lungo solitamente inferiore ad 1/60 di secondo, è opportuno quindi che ci sia scarsa presenza di luce o diaframma opportunamente chiuso.

Lo stesso effetto può essere altresì ottenuto con un programma di fotoritocco come Adobe Photoshop, oppure utilizzando particolari filtri fotografici; in questo caso non ci sarebbero limiti nella scelta del tempo di esposizione.

                                     

2. Difficoltà

Limplementazione manuale richiede esperienza, poiché:

  • lo zoom va girato velocemente ma senza muovere il corpo macchina, al fine di evitare il completo effetto motion blur;
  • la pressione del pulsante di scatto e la rotazione della ghiera di zoom devono essere altamente sincronizzate.

Per facilitare le operazioni è quindi consigliato luso di un treppiedi e di un pulsate a controllo remoto. In aggiunta, poiché nel ruotare la ghiera di zoom le zone dombra andrebbero a sovrapporsi generando quindi unimmagine finale sovraesposta, è opportuno settare il valore di Compensazione Esposizione a -0.5 EV / -1.0 EV, al fine di ottenere un valore di esposizione corretto.

                                     

3. Variabili

Lintensità delleffetto dipende dai seguenti valori:

  • distanza dal soggetto;
  • velocità di rotazione della ghiera zoom;
  • esposizione;
  • lunghezza focale di partenza e sua relazione con la lunghezza focale finale.