Топ-100
Indietro

ⓘ Erico Menczer. Nato come Eric Menczer da una benestante famiglia ebraica per parte paterna, dopo la fine della seconda guerra mondiale assieme ai genitori abban ..




Erico Menczer
                                     

ⓘ Erico Menczer

Nato come Eric Menczer da una benestante famiglia ebraica per parte paterna, dopo la fine della seconda guerra mondiale assieme ai genitori abbandona Fiume e si trasferisce prima a Padova, poi a Genova e infine arriva a Roma nel 1951, dove segue la sua passione per la fotografia ed il cinema. Inizia la carriera come assistente e poi operatore alla macchina con Gianni Di Venanzo. Questa collaborazione dura fino al 1960, e risulta in film con Carlo Lizzani Achtung! Banditi!, Cronache di poveri amanti, Mario Monicelli I soliti ignoti, Michelangelo Antonioni Le amiche, Il grido, Mario Camerini, Alberto Lattuada, Dino Risi, Francesco Maselli, Francesco Rosi, Aglauco Casadio, e Federico Fellini.

Nel 1960 Menczer esordisce come direttore della fotografia e da allora ha girato più di 100 film con registi tra cui Luciano Salce, Carlo Lizzani Loro di Roma, La vita agra, Marco Bellocchio Sbatti il mostro in prima pagina, Francesco Prosperi Tecnica di un omicidio, Dario Argento Il gatto a nove code, Lucio Fulci Zanna bianca, Operazione San Pietro, Giuliano Montaldo Gli intoccabili, Alberto De Martino Holocaust 2000, e poi Paolo e Vittorio Taviani, Dino Risi, Vittorio De Sisti, Nino Manfredi, Giorgio Bontempi, Tinto Brass, Fulvio Wetzl e Pupi Avati.

Nella sua lunga carriera ha contribuito a molte serie televisive per la RAI e Fininvest, e per la PBS americana. Il documentario Piccola arena Casartelli di Aglauco Casadio vinse il Leone dOro al Festival di Venezia.

                                     

1. Filmografia parziale

  • Sbatti il mostro in prima pagina, regia di Marco Bellocchio 1972
  • Bello come un arcangelo, regia di Alfredo Giannetti 1974
  • Liberi armati pericolosi, regia di Romolo Guerrieri 1976
  • Le ore dellamore, regia di Luciano Salce 1963
  • Fantozzi, regia di Luciano Salce 1975
  • Letrusco uccide ancora, regia di Armando Crispino
  • Il federale, regia di Luciano Salce 1961
  • Sexy al neon, regia di Ettore Fecchi 1962
  • Beatrice Cenci, regia di Lucio Fulci 1969
  • Love Birds - Una strana voglia damare Komm, süßer Tod, regia di Mario Caiano 1969
  • Ombre roventi, regia di Mario Caiano 1970
  • La guerra segreta The Dirty Game, regia di Christian-Jaque, Werner Klingler, Carlo Lizzani e Terence Young 1965
  • Le monachine, regia di Luciano Salce 1963
  • Il sindacalista, regia di Luciano Salce 1972
  • Il secondo tragico Fantozzi, regia di Luciano Salce 1976
  • La vita agra, regia di Carlo Lizzani 1964
  • Il gatto a nove code, regia di Dario Argento 1971
  • Gli intoccabili, regia di Giuliano Montaldo 1968
  • Operazione San Pietro, regia di Lucio Fulci 1967
  • Le piacevoli notti, regia di Armando Crispino e Luciano Lucignani 1966
  • Quattro figli unici, regia di Fulvio Wetzl 1992
  • Tecnica di un omicidio, regia di Franco Prosperi 1966
  • Holocaust 2000, regia di Alberto De Martino 1977
  • Come imparai ad amare le donne, regia di Luciano Salce 1966
  • Summit, regia di Giorgio Bontempi 1968
  • Una bella grinta, regia di Giuliano Montaldo 1964
  • La voglia matta, regia di Luciano Salce 1962
  • Quella carogna dellispettore Sterling, regia di Emilio P. Miraglia 1968