Топ-100
Indietro

ⓘ Alois Puff. Rimasto orfano di entrambi i genitori, assieme ai suoi fratelli fu dato in affidamento a diverse famiglie di Gries. Nel 1911 si formò come ufficiale ..




Alois Puff
                                     

ⓘ Alois Puff

Rimasto orfano di entrambi i genitori, assieme ai suoi fratelli fu dato in affidamento a diverse famiglie di Gries. Nel 1911 si formò come ufficiale del IV reggimento dei Tiroler Kaiserjäger a Bregenz. Durante la prima guerra mondiale, fu comandante di plotone e capo della banda musicale dellesercito austro-ungarico sui fronti in Galizia e a Folgaria, nel Trentino.

Fatto prigioniero dagli italiani, fu rilasciato dopo il 4 novembre, e la conseguente caduta dellImpero austro-ungarico.

Sposatosi nel 1919 con la meranese Theresa Torggler, condusse un allevamento a San Quirino. In quello stesso anno fu tra i fondatori del Deutscher Verband, evento che rappresentò linizio della sua carriera politica. Puff, apertamente antifascista e antinazista, nel 1939 si oppose alle Opzioni in Alto Adige e aderì allAndreas Hofer Bund: nel 1943 fu tratto in arresto dalla Gestapo assieme a Friedl Volgger, e internato a Bolzano come prigioniero politico.

Nel febbraio 1945 fu arruolato nella Volkssturm a Colle Isarco e rimase ferito a seguito di un attacco aereo. Al termine del conflitto fu tra i fondatori del Südtiroler Volkspartei, e dal 1946 al 1948 fu consigliere comunale provvisorio del comune di Bolzano, su nomina dellAMGOT.

Imprenditore vinicolo, è stato presidente della Cantina Gries, e nel 1965 fu nominato rappresentante delle cantine sociali dellAlto Adige e dalla commissione economica del SVP.