Топ-100
Indietro

ⓘ Gotra. Nella società Indù, il termine Gotra significa clan. Si riferisce in generale a persone che sono discendenti in una linea ininterrotta maschio da un ante ..




Gotra
                                     

ⓘ Gotra

Nella società Indù, il termine Gotra significa clan. Si riferisce in generale a persone che sono discendenti in una linea ininterrotta maschio da un antenato comune maschile. Pānini definisce "gotra", per scopi grammaticali, come apatyam pautraprabhrti gotram, che significa la parola che denota la progenie che inizia con il figlio del figlio. Quando una persona dice "Io sono Kashypasa-gotra", intende tracciare la sua discendenza dallantico saggio Kashyapa con una discendenza maschile ininterrotta.

Secondo la Brihadaranyaka Upanisad 2.2.6, Gautama e Bharadvāja, Viśvāmitra e Jamadagni, Vasistha e Kaśyapa, e altri sono i sette saggi conosciuti come Saptarishi; la progenie di questi 8 saggi è specificata come "gotra" e quella degli altri è chiamata gotrâvayava.

Oggi esistono 49 Indù gotra. Tutti i membri di un particolare "gotra" si crede posseggano certe caratteristiche comuni, relative alla natura della loro professione.

Un gotra deve distinguersi da un kula. Un Kula è un insieme di persone che seguono rituali culturali similari, spesso adorando la stessa divinità Dio del clan. La Kula non è connessa al lignaggio o alla casta. Infatti è possibile cambiare Kula basandosi sulla fede o Ista-devatā.

                                     

1. Principali Gotra

  • Vishvamitra
  • Garg
  • Balisetla
  • Siwal
  • Bilvanga
  • Jamadagni
  • Shandilya
  • Mithunakula
  • Bharadwaj
  • Madhuschandasa
  • Kutsas
  • Gowthamasya
  • Vashista
  • Yadav
  • Vachha
  • Kashyapa
  • Meena
  • Kaundinya
  • Inakala
  • Haritasya
  • Bhargava
  • Angirasa
  • Akshintala
  • gangahar
  • Mudinolla
  • Upreti
  • Atri
  • Parasara
  • Harinama
  • Marichi
  • Upamanyu
  • Bhrigu
  • Nageshwara
  • karupanasamy கருப்பணசாமி
  • Dhananjaya/Dhananjaya
  • Vishnu
  • Agastya
                                     
  • Il torrente Gotra è un corso d acqua appenninico che scorre interamente all interno della provincia di Parma. Nasce in prossimità del Monte Gottero, non
  • Campi, Case Bosini, Caselle, Case Mazzetta, Case Mirani, Codogno, Folta, Gotra Il Costello, Lazzarè, Le Moie, Groppo, Montegroppo, Pieve di Campi, Pistoi
  • per descrivere l ufficiale amministrativo di un sarkar era faujdar. Tra i gotra clan dei Jat quali i Sogarwar, Chahar, Sinsinwar, Kuntal dell India settentrionale
  • non per diritto di nascita a differenza cioè delle dinastie ereditarie, gotra Indian philosophy: an introduction to Hindu and Buddhist thought, pag
  • valli del torrente Pignone e Mangia, parte della Val di Vara e quella del Gotra tributaria del Taro e collega Sesta Godano con Albareto. Il passo si trova
  • torrente Cogena sino alla località di Montegroppo, nella valle del torrente Gotra Intorno al 1833, Lorenzo Molossi nel suo Vocabolario topografico del ducato
  • anche buddhatva, buddha - garbha, sugata - garbha, tathāgata - dhātu, buddha - gotra buddhatā. Tali termini richiamano, per quanto concerne tathāgata colui
  • aggettivo di tipo vriddhi derivato da Smriti Tradizione Ciascun clan o gotra di questa via sovra - settaria appartiene ad una famiglia sacerdotale che
  • all Università di Berlino nel 1913 dibattendo una tesi sulla Storia dei gotra ovvero sulle origini dei lignaggi patrilineari della casta dei brahmani
  • destra uno dei suoi affluenti più importanti del tratto montano: il torrente Gotra proveniente dalla valle omonima il cui capoluogo, Albareto, è famoso per