Топ-100
Indietro

ⓘ OS X Mavericks. OS X 10.9 Mavericks è la decima versione del sistema operativo OS X sviluppato da Apple. Il software è stato presentato il 10 giugno 2013 durant ..




OS X Mavericks
                                     

ⓘ OS X Mavericks

OS X 10.9 "Mavericks" è la decima versione del sistema operativo OS X sviluppato da Apple. Il software è stato presentato il 10 giugno 2013 durante il WWDC 2013, ed è stato distribuito il 22 ottobre, sotto forma di aggiornamento gratuito dallApp Store. È stato il primo sistema operativo Apple il cui aggiornamento è stato offerto gratuitamente agli utenti e anche per questo motivo è stato installato dal 51% degli utenti nel primo anno.

Lultima versione disponibile al pubblico è la 10.9.5.

                                     

1. Novità

Display multipli

Con Mavericks è possibile gestire con semplicità schermi multipli ed è inoltre possibile utilizzare un televisore connesso a una Apple TV come terzo schermo.

Calendario

Lapplicazione calendario ha perso lo stile scheumorfico, in particolare la barra superiore in simil pelle. Lo stesso Craig Federighi durante la presentazione ha ironicamente affermato che:

                                     

1.1. Novità Finder

Il Finder è stato ampiamente rivisitato e adesso le finestre sono organizzate in tab, similmente a quanto accade con i moderni browser come Firefox, Safari e Chrome. Adesso è possibile anche assegnare più tag a ogni file per poter essere facilmente indicizzato. Dalla barra laterale infatti si possono cercare tutti i file con un determinato tag, dovunque si trovino localizzati.

                                     

1.2. Novità Display multipli

Con Mavericks è possibile gestire con semplicità schermi multipli ed è inoltre possibile utilizzare un televisore connesso a una Apple TV come terzo schermo.

                                     

1.3. Novità Ottimizzazioni

Lattività della CPU è stata ottimizzata grazie allintroduzione di timer coalescing che raggruppa le operazioni di basso livello in modo da lasciare la CPU più spesso a livelli di consumo energetico più bassi. Altre tecnologie sono state aggiunte quali compressed memory che ottimizza lutilizzo della memoria RAM e velocizza il riavvio dalla modalità stand-by o App Nap che permette di ridurre lutilizzo della CPU ad applicazioni non visibili a schermo, riducendo quindi il consumo energetico.

                                     

1.4. Novità iCloud Keychain

Il portachiavi di OS X, che permette di ricordare password e nomi utente, si aggiorna salvando i dati nel proprio spazio virtuale su iCloud con una cifratura AES a 256 bit, standard industriale. aes

                                     

1.5. Novità Mappe

In Mavericks una nuova applicazione Mappe, sulla falsariga di quella presente su iOS, permette la ricerca e la visualizzazione di luoghi geografici e fornisce indicazioni stradali. Lintegrazione con OS X permette, inoltre, di inviare ad iPhone un tragitto e ottenere le indicazioni stradali sul dispositivo mobile.

                                     

1.6. Novità iBooks

La nota applicazione per la lettura dei libri su iPhone e iPad è ora implementata nel sistema operativo dei computer Apple. Con essa si possono comodamente leggere tutti i titoli scaricabili attualmente dalliBooks Store e i libri di testo Textbooks creati appositamente per lo studio scolastico. In iBooks per Mac, grazie ad iCloud, sono sincronizzati tutti i libri già acquistati e quindi scaricati sui dispositivi mobili Apple.

                                     

1.7. Novità Calendario

Lapplicazione calendario ha perso lo stile scheumorfico, in particolare la barra superiore in simil pelle. Lo stesso Craig Federighi durante la presentazione ha ironicamente affermato che:

                                     

2. Novità minori

Dettatura Vocale offline

Ora è possibile attivare il sistema di dettatura vocale in modalità offline al fine di poter utilizzare questo servizio senza necessità di essere collegati in rete in questo caso sarà necessario il download del pacchetto nazionale da 785 MB.

                                     

3. Requisiti minimi di sistema

Dispositivi supportati

  • iMac Metà 2007 e successivi
  • Mac mini inizio 2009 e successivi
  • Mac Pro inizio 2008 e successivi
  • MacBook Pro 13 pollici, metà 2009 e successivi, 15 pollici, Metà\Fine 2007 e successivi
  • MacBook 13″ Alluminio, Late 2008, 13 pollici, inizio 2009 e successivi
  • Xserve inizio 2009
  • MacBook Air fine 2008 e successivi