Топ-100
Indietro

ⓘ Östersunds Fotbollsklubb. L Östersunds Fotbollsklubb è una società calcistica svedese con sede a Östersund, cittadina di circa 50.000 abitanti della Svezia cent ..




Östersunds Fotbollsklubb
                                     

ⓘ Östersunds Fotbollsklubb

L Östersunds Fotbollsklubb è una società calcistica svedese con sede a Östersund, cittadina di circa 50.000 abitanti della Svezia centro-settentrionale. Dal 2016, per la prima volta nella storia, milita in Allsvenskan, la massima divisione del campionato svedese di calcio.

                                     

1. Storia

LÖstersunds FK venne creato nel 1996 quando tre club locali Ope IF, IFK Östersund e Östersund/Torvalla FF si unirono per dare vita a un club unico. Un anno dopo anche la società Frösö IF prese parte al progetto. La stagione 1997 fu la prima disputata sotto legida del nuovo club, partito dalla Division 2, che allepoca rappresentava ancora la terza serie nazionale.

Dopo 9 campionati consecutivi trascorsi in Division 2, la squadra conquistò la partecipazione alla Division 1 nellanno della riorganizzazione dei campionati. Non fu una vera e propria promozione: dal 2006, infatti, la Division 1 iniziò a rivestire il ruolo di terza serie.

Nel 2007 il direttore sportivo Daniel Kindberg usò la sua amicizia con gli allenatori Roberto Martínez e Graeme Jones per iniziare una cooperazione con la squadra inglese dello Swansea City. La formazione britannica fu anche invitata a partecipare alla partita di inaugurazione della Jämtkraft Arena, aperta nel luglio 2007. Al termine di una stagione 2010 piuttosto negativa, la squadra dovette registrare la sua prima retrocessione in Division 2.

Larrivo del nuovo tecnico Graham Potter, prelevato dallUniversità di Leeds dove insegnava calcio alla locale squadra universitaria, e una maggiore stabilità economica diedero il via a una vera e propria scalata. Al termine del campionato 2011 si concretizzò limmediato ritorno in Division 1, mentre un anno dopo fu la volta della prima promozione in Superettan, il secondo livello del calcio svedese. Al termine della stagione Superettan 2015 la squadra chiuse al 2º posto, il quale permise un ancor più storico debutto in Allsvenskan, la massima serie locale.

Il 13 aprile 2017, a poco più di un anno dallesordio in Allsvenskan, lÖstersund vinse la sua prima Coppa di Svezia battendo in finale lIFK Norrköping con il punteggio di 4-1. Questo successo permise agli uomini di Potter di qualificarsi ai preliminari della successiva Europa League.

Al debutto assoluto in Europa, i rossoneri riuscirono a centrare una vittoria casalinga per 2-0 contro i più quotati turchi del Galatasaray e a uscire imbattuti dalla Türk Telekom Arena nella sfida di ritorno. Dopo aver eliminato i lussemburghesi del Fola Esch e successivamente i più quotati greci del PAOK Salonicco in rimonta, la squadra di Potter riuscì nellimpresa di superare un girone che vedeva la presenza di Athletic Bilbao, Hertha Berlino e Zorja. Leliminazione arrivò ai sedicesimi di finale contro lArsenal di Arsène Wenger, nonostante uninutile vittoria allEmirates Stadium nella gara di ritorno per 2-1. Nella stagione 2017 lÖstersund ha conseguito anche il proprio miglior piazzamento storico in patria, con il quinto posto nellAllsvenskan 2017 conseguito in virtù dei 50 punti totalizzati.

Il 17 aprile 2018, alla vigilia del match valido per la quarta giornata dellAllsvenskan 2018, il presidente Daniel Kindberg è stato arrestato con laccusa di aver commesso frodi e reati di tipo contabile. Durante il successivo mese di giugno, invece, Potter è stato ceduto allo Swansea City, terminando di fatto la sua parentesi di sette anni e mezzo di successi alla guida del club. La squadra conclude la Allsvenskan 2018 al sesto posto conquistando 48 punti, lottando fino all’ultimo per un posto nelle qualificazioni europee.

Nel frattempo però, mentre Daniel Kindberg si apprestava ad affrontare il suo processo penale, il club si è progressivamente ritrovato in una forte crisi economica, grave al punto tale da mettere a repentaglio persino lo svolgimento delle ultime partite dei rossoneri nellAllsvenskan 2019 visto il rischio di fallimento poi scongiurato. Proprio a causa dei suoi problemi finanziari, la società era stata inizialmente esclusa dallAllsvenskan 2020 che sarebbe iniziata il successivo mese di aprile, ma nel dicembre 2019 ha vinto il ricorso presso la commissione della Federcalcio svedese anche grazie al fatto di aver trovato nuovi capitali, ed è stata così riammessa al torneo.