Топ-100
Indietro

ⓘ Nadežda Sergeevna Allilueva. L8 novembre 1932, in occasione dellanniversario della rivoluzione, fu dato un banchetto al Cremlino, durante il quale Stalin fu est ..




                                     

ⓘ Nadežda Sergeevna Allilueva

L8 novembre 1932, in occasione dellanniversario della rivoluzione, fu dato un banchetto al Cremlino, durante il quale Stalin fu estremamente scortese nei confronti di sua moglie. Le versioni dellaccaduto sono diverse: alcuni hanno riferito che il dittatore arrivò anche a gettare su di lei una sigaretta accesa. Nadežda lasciò la cena e si ritirò nella sua stanza, accompagnata dalla Molotova, che riferì di averla lasciata più tardi ormai tranquillizzata. Come è emerso dalla testimonianza resa dopo la morte di Stalin da Nikolaj Vlasik, capo della sua scorta, quella notte Nadežda telefonò alle guardie del corpo chiedendo del marito e lufficiale in servizio le rispose che non era al Cremlino ma nella sua dacia fuori città in compagnia della moglie di Gusev. Il giorno dopo Nadežda Allilueva fu trovata morta, uccisa da un colpo di revolver, verosimilmente suicidatasi. Aveva 31 anni.

Rimane molto amata dai russi oggi; la sua tomba al cimitero di Novodevičij è coperta quasi sempre di fiori.