Топ-100
Indietro

ⓘ Prelatura territoriale di Loreto. La prelatura territoriale di Loreto è una sede della Chiesa cattolica in Italia suffraganea dellarcidiocesi di Ancona-Osimo ap ..




Prelatura territoriale di Loreto
                                     

ⓘ Prelatura territoriale di Loreto

La prelatura territoriale di Loreto è una sede della Chiesa cattolica in Italia suffraganea dellarcidiocesi di Ancona-Osimo appartenente alla regione ecclesiastica Marche. Nel 2016 contava 12.160 battezzati su 12.650 abitanti. È retta dallarcivescovo Fabio Dal Cin.

                                     

1. Territorio

La prelatura comprende la città di Loreto e ha la cattedra arcivescovile nella Basilica della Santa Casa.

Il suo territorio, suddiviso in 5 parrocchie, ricalca totalmente quello del comune di Loreto 17 km² e confina con larcidiocesi di Ancona-Osimo e la diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia.

Parrocchie

  • San Flaviano. Eretta nel 1928 nella frazione di Villa Musone. Affidata alla cura pastorale dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù dehoniani
  • Santa Casa: Piazza della Madonna. Anticamente parrocchia unica di Loreto, ma oggi, è divenuta la più piccola. Affidata ai religiosi della Fraternità francescana di Betania.
  • Sacra Famiglia - San Camillo. Eretta nel 1981 è affidata ai Figli della Sacra Famiglia.
  • Sacro Cuore di Gesù. Eretta nel 1928, è affidata alla cura pastorale dei Frati Minori di San Benigno.
  • Beata Maria Vergine Adolescente. Eretta nel 1947. Affidata alla cura pastorale dei Missionari Monfortani.
                                     

2. Storia

Fino al 1586 Loreto faceva parte del territorio della diocesi di Recanati. Il luogo crebbe dimportanza dopo che, secondo la tradizione, nella notte fra il 9 ed il 10 dicembre 1294, durante lepiscopato di Salvo, avvenne la traslazione delle reliquie della Santa Casa di Nazareth nella cittadina marchigiana.

Il 17 marzo 1586 papa Sisto V con la bolla Pro excellenti elevò Loreto al grado di città e diocesi e soppresse la diocesi di Recanati. Il 9 febbraio 1592 la diocesi di Recanati fu ristabilita da papa Clemente VIII ed unita aeque principaliter a quella di Loreto.

Dal 10 al 14 settembre 1930 Loreto ospitò il decimo Congresso eucaristico nazionale italiano, a cui intervenne come legato pontificio il cardinale Luigi Capotosti.

Il 15 settembre 1934 papa Pio XI, dando attuazione al concordato del 1929, con la bolla Lauretanae Basilicae soppresse la cattedra vescovile di Loreto, incorporando il suo territorio in quello di Recanati, ad eccezione del santuario lauretano che fu posto sotto la diretta autorità della Santa Sede.

L11 ottobre 1935 venne estesa la giurisdizione dellAmministratore Pontificio al territorio della città di Loreto. Due sono stati gli amministratori pontifici: Francesco Borgongini Duca e Primo Principi, entrambi residenti in Roma, rappresentati a Loreto da due vicari, Gaetano Malchiodi 1935-1960 ed Angelo Prinetto, 1961-1965.

Infine, il 24 giugno 1965, papa Paolo VI con la bolla Lauretanae Almae Domus soppresse lAmministrazione Pontificia e creò la Delegazione Pontificia per il Santuario di Loreto e la Prelatura della Santa Casa, istituendo nello stesso tempo la cattedra vescovile nella basilica.

L11 marzo 2000 la prelatura, fino allora immediatamente soggetta alla Santa Sede, entrò a far parte della provincia ecclesiastica dellarcidiocesi di Ancona-Osimo.

                                     

3. Cronotassi dei vescovi

  • Rutilio Benzoni † 16 dicembre 1586 - 9 febbraio 1592 nominato vescovo di Recanati e Loreto
  • Francesco Cantucci † 23 marzo 1586 - 26 novembre 1586 deceduto
  • Sede unita a Recanati 1592-1935
  • Gaetano Malchiodi † 25 gennaio 1935 - 26 gennaio 1960 ritirato vicario
  • Francesco Borgongini Duca † 25 marzo 1934 - 12 gennaio 1953 creato cardinale
  • Angelo Prinetto † 18 ottobre 1961 - 25 aprile 1965 dimesso vicario
  • Primo Principi † 8 maggio 1956 - 24 giugno 1965 dimesso
  • Pasquale Macchi † 10 dicembre 1988 - 7 ottobre 1996 ritirato
  • Giovanni Danzi † 22 febbraio 2005 - 2 ottobre 2007 deceduto
  • Aurelio Sabattani † 24 giugno 1965 - 30 settembre 1971 nominato segretario del Supremo tribunale della segnatura apostolica
  • Giovanni Tonucci 18 ottobre 2007 - 20 maggio 2017 ritirato
  • Angelo Comastri 9 novembre 1996 - 5 febbraio 2005 nominato coadiutore dellarciprete della Basilica di San Pietro in Vaticano, vicario generale di Sua Santità per lo Stato della Città del Vaticano e presidente della Fabbrica di San Pietro
  • Fabio Dal Cin, dal 20 maggio 2017
  • Loris Francesco Capovilla † 25 settembre 1971 - 10 dicembre 1988 dimesso


                                     

4. Comunità religiose

Comunità religiose femminili
  • Suore Ancelle dellIncarnazione
  • Ordine di Nostra Signora della Carità del Rifugio
  • Monache Passioniste
  • Suore della Sacra Famiglia di Savigliano
  • Suore di Gesù Redentore
  • Suore Francescane Missionarie di Assisi dette del Giglio
  • Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza
  • Sorelle Francescane Missionarie del Cuore di Gesù e di Maria Immacolata
  • Suore Francescane Alcantarine
  • Orsoline di Gesù
  • Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli
  • Carmelitane Scalze
  • Suore della Sacra Famiglia di Nazareth polacche
Comunità religiose maschili
  • Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù dehoniani
  • Fraternità Francescana di Betania, Istituto di vita consacrata di diritto diocesano composto da fratelli, sia chierici che laici, e da sorelle che si consacrano a Dio mediante i voti pubblici di castità, povertà ed obbedienza.
  • Missionari di San Carlo scalabriniani
  • Ordine dei Frati Minori Cappuccini
  • Società Salesiana di San Giovanni Bosco
  • Compagnia di Maria
  • Ordine dei Frati Minori
  • Congregazione di Gesù Sacerdote
Istituti secolari
  • Volontarie Francescane delle Vocazioni
  • Mater Misericordiae Ancelle