Топ-100
Indietro

ⓘ Matematici turchi ..




                                               

Luca Valerio

Luca Valerio è stato un matematico italiano. Per la sua abilità di matematico fu definito da Galileo "il nuovo Archimede".

                                               

Giorgio Lapazaya

Giorgio Lapazaya è stato un matematico e presbitero italiano. Fu canonico della cattedrale di Monopoli e protonotario apostolico. Insegnò matematica e geometria. Il suo originale cognome in lingua albanese Lapazaya compare, sia nei documenti manoscritti darchivio che nelle opere a stampa, in una ricca varietà di accezioni: Lapizzaya, Lapizzaglia, Lapizzaga, Lapezzaja eccetera.

                                               

Castiglion Fibocchi

Il paese di Castiglion Fibocchi sorge sulle ultimi propaggini del massiccio del Pratomagno che degradano verso la piana di Arezzo, lungo lantica Via Clodia o Cassia Vetus. Il territorio comunale già abitato nella tarda età repubblicana I secolo a.C., attorno allanno mille fu castello dei Conti Guidi a guardia della strada che collegava il Valdarno al Casentino. Nel 1385, con la vittoria di Firenze su Arezzo cadde anchesso sotto il dominio della Repubblica di Firenze. Lungo lattuale strada dei Setteponti si possono osservare alcuni esempi della tipica edilizia rurale: le Case Leopoldine, co ...

                                               

Boccolino di Guzzone

Figlio di Guzzone e di Francesca Ottoni di Matelica, fu di temperamento indocile e indipendente. Studiò matematica e fece pratica di armi col capitano Bartolaccio di Monte dellOlmo, poi a Milano presso Galeazzo Maria Sforza, dal quale venne messo al servizio di Carlo il Temerario. Nel 1477 comandò la cosiddetta battaglia del porco contro Ancona. Lanno seguente fu nominato condottiero della repubblica di Firenze, nella guerra di Lorenzo il Magnifico contro il papa. Nel 1480-81 partecipò allassedio di Otranto, dove si formò una compagnia di Morlacchi. Tra il 1483 ed il 1484 capitanava milizi ...

                                               

Campana di Manfredonia

La campana di Manfredonia era una gigantesca campana presente nella cittadina pugliese di Manfredonia, famosa perché le sue colossali dimensioni la rendevano impossibile da suonare.

                                               

Simone Brentana

Simone Brentana è stato un pittore italiano, particolarmente affascinato dai massimi pittori del Cinquecento, in particolare dal Tintoretto, e studioso dellanatomia, della prospettiva e dellottica. Brentana si applicò in un primo memento allo studio della musica, quindi a quello della matematica e solo in un secondo momento scoprì una vocazione per la pittura; frequentò quindi lAccademia di pittura a Venezia, dove fu allievo di Pietro Negri. Egli si trasferì a Verona nel 1686 dove fu apprezzato e stimato come artista, oltre che essere ricordato per le sue doti nello scrivere spiritose e bu ...