Топ-100
Indietro

ⓘ Il servo ungherese. Germania, durante la seconda guerra mondiale lo Sturmbannführer August Dailermann viene comandato a dirigere un campo di sterminio camuffato ..




Il servo ungherese
                                     

ⓘ Il servo ungherese

Germania, durante la seconda guerra mondiale lo Sturmbannführer August Dailermann viene comandato a dirigere un campo di sterminio camuffato da fabbrica e vi si trasferisce insieme alla moglie Franziska ma la vita monotona del luogo isolato sembrerebbe fare entrare in crisi il loro matrimonio.

Franziska, una giovane donna con interesse nelle arti, mal sopporta quella vita ed il marito, allo scopo di alleviarne la noia, le mette a servizio Miklós, un deportato ungherese con funzioni di servo dotato di una vasta cultura, sia nel campo delle lettere che della pittura. Il prigioniero contribuisce a fare conoscere alla donna la cosiddetta "arte degenerata", ossia quella bandita dal Reich ma, contemporaneamente, la porta a conoscenza del vero scopo della struttura.

Franziska non è la sola a subire linflusso di Miklós ed anche Dailermann ne viene condizionato, al punto di riconsiderare lo scopo del suo compito ed a richiedere il trasferimento al fronte orientale ma, una volta ottenutolo, il comando del campo viene assunto dallHauptsturmführer Tross, uno spietato nazista, che manderà a morte Miklós e gli altri artisti, tra i quali alcuni pittori che avevano ritratto Franziska, mentre lei, ansiosa di tornare alla vita spensierata di Berlino, si mostrerà indifferente alla sua sorte.

                                     

1. Critica

Il film è stato accolto dalla critica con 4.1/5 da Coomingsoon.it basato su 12 voti, 4.8/10 da FilmTv.it basato su 12 voti,6.4/10 da IMDb.com basato su 30 voti,1.8/5 da MYmovies.it basato su 11 recensioni.

                                     
  • ambito televisivo, dirigendo film come Il ritorno del grande amico 1990 Terrarossa 2001 Il servo ungherese 2004 Oggetti smarriti 2010 Bologna
  • Ferzan Özpetek 2001 L uomo in più, regia di Paolo Sorrentino 2001 Il servo ungherese regia di Massimo Piesco e Giorgio Molteni 2003 La spettatrice
  • Cadavers di Ricky Tognazzi, Il cuore altrove di Pupi Avati, Il vestito della sposa di Fiorella Infascelli, Il servo ungherese di Massimo Piesco e Giorgio
  • Rosatigre 1998 Il più migliore al mondo 2000 Come le onde del mare 2000 Un mondo d amore 2002 E ridendo lo uccise 2003 Il servo ungherese 2003 In
  • centrale. Deriva dal latino servus servo schiavo e può essere considerato la forma breve dell espressione sono vostro servo o sono al vostro servizio
  • scrittore e drammaturgo ungherese insignito del Premio Radnóti, del Premio Lajos Nagy, della Croce di Cavalliere della Repubblica ungherese Dal 2018 viveva
  • Bellocchio 2002 Promessa d amore, regia di Ugo Fabrizio Giordani 2004 Il servo ungherese regia di Giorgio Molteni e Massimo Piesco 2004 Musikanten, regia
  • Tedesco: Abdon Ungherese Abdon Deriva dall ebraico ע ב ד ו ן Abdown basato su abd o ebd o ebed che vuol dire servo o servizio il significato
  • Paoli 2003 The Bourne Supremacy, regia di Paul Greengrass 2004 Il servo ungherese regia di Giorgio Molteni e Massimo Piesco 2004 Legami sporchi
  • Continua l antico nome ebraico ע ב ד י ה Ovadyah, Obhadyah che significa servo di Yahweh in quanto basato su abhadh egli servì egli venerò elemento
  • Dolná Strehová, 5 ottobre 1864 è stato un drammaturgo e scrittore ungherese Di famiglia nobile, studiò filosofia, laureandosi in legge a Pest nel