Топ-100
Indietro

ⓘ St. Paul, contea di Collin. Secondo il censimento del 2000, cerano 630 persone, 223 nuclei familiari e 187 famiglie residenti nella città. La densità di popolaz ..




St. Paul (contea di Collin)
                                     

ⓘ St. Paul (contea di Collin)

Secondo il censimento del 2000, cerano 630 persone, 223 nuclei familiari e 187 famiglie residenti nella città. La densità di popolazione era di 391.9 persone per miglio quadrato 151.1/km². Cerano 232 unità abitative a una densità media di 144.3 per miglio quadrato 55.6/km². La composizione etnica della città era formata dal 93.49% di bianchi, lo 0.63% di afroamericani, lo 0.48% di nativi americani, l1.27% di asiatici, lo 0.16% di isolani del Pacifico, l1.43% di altre razze, e il 2.54% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 4.13% della popolazione.

Cerano 223 nuclei familiari di cui il 37.7% aveva figli di età inferiore ai 18 anni, il 76.2% erano coppie sposate conviventi, il 2.2% aveva un capofamiglia femmina senza marito, e il 15.7% erano non-famiglie. Il 13.0% di tutti i nuclei familiari erano individuali e il 2.2% aveva componenti con unetà di 65 anni o più che vivevano da soli. Il numero di componenti medio di un nucleo familiare era di 2.83 e quello di una famiglia era di 3.09.

La popolazione era composta dal 26.8% di persone sotto i 18 anni, il 4.6% di persone dai 18 ai 24 anni, il 31.6% di persone dai 25 ai 44 anni, il 26.3% di persone dai 45 ai 64 anni, e il 10.6% di persone di 65 anni o più. Letà media era di 40 anni. Per ogni 100 femmine cerano 103.9 maschi. Per ogni 100 femmine dai 18 anni in giù, cerano 103.1 maschi.

Il reddito medio di un nucleo familiare era di 72.500 dollari, e quello di una famiglia era di 73.906 dollari. I maschi avevano un reddito medio di 55.000 dollari contro i 30.875 dollari delle femmine. Il reddito pro capite era di 29.647 dollari. Circa il 5.4% delle famiglie e il 6.1% della popolazione erano sotto la soglia di povertà, incluso il 5.6% di persone sotto i 18 anni e il 10.2% di persone di 65 anni o più.