Топ-100
Indietro

ⓘ Persone legate a Belluno ..




                                               

Villa Bellati

Villa Bellati, detta "Le Case", è unimponente villa veneta situata a Vignui di Feltre. È situata in località Le Case, lungo un pendio che domina il piccolo borgo di Umin e in posizione panoramica verso la conca Feltrina. Caratterizzata da elementi tipologici e architettonici unici nella provincia di Belluno, è stata costruita su commissione del filosofo umanista Giovanni Bellati nel 1703, sotto il patrocinio di san Giuseppe al quale venne dedicato loratorio annesso. Per le sue peculiarità è ritenuta una delle ultime grandi e significative realizzazioni locali nellambito delle dimore di cam ...

                                               

San Gregorio nelle Alpi

San Gregorio nelle Alpi è un comune italiano di 1 599 abitanti della provincia di Belluno in Veneto. Sorge in Valbelluna ai piedi del Monte Pizzocco.

                                               

Basilica santuario dei Santi Vittore e Corona

La basilica santuario dei Santi Vittore e Corona è un complesso religioso a 3 km da Feltre, nella frazione Anzù, in provincia di Belluno. È monumento nazionale italiano.

                                               

Arnaldo Colleselli

Arnaldo Colleselli è stato un politico italiano, esponente della Democrazia Cristiana e parlamentare europeo.

                                               

Giovanni Dolfin (1545-1622)

Giovanni Dolfin, spesso italianizzato in Delfin o Delfino, è stato un politico e cardinale italiano.

                                               

Solideo DIncau

Solideo DIncau è stato un militare italiano, decorato di Medaglia doro al valor militare durante il corso della seconda guerra mondiale.

                                               

Renato Perico

Nel dopoguerra la memoria di Renato Perico fu tenuta viva dalla sezione dellAssociazione Nazionale Alpini di Conegliano e quando nel 1976 fu ricostituito il battaglione "Cadore" fu chiamata Anna Tavelli, la vedova di Perico, per consegnare la bandiera di guerra.