Топ-100
Indietro

ⓘ Persone legate a Perugia ..




                                               

Presidenti dellAssociazione Calcistica Perugia Calcio

In più di centonove anni di storia societaria dal 1905 a oggi, alla guida del Perugia, società calcistica italiana con sede nellomonimo capoluogo umbro, si sono avvicendati ventinove presidenti. Il primo numero uno biancorosso fu Romeo Gallenga Stuart. Le più importanti presidenze nella storia del club rimangono quella di Franco DAttoma 1974-1983 – legata alla prima promozione assoluta della squadra in Serie A nel 1975, e al cosiddetto Perugia dei miracoli di fine anni 1970 – e di Luciano Gaucci 1991-2004 – durante la quale il Perugia vinse il suo primo e finora unico trofeo dellUEFA, la C ...

                                               

Perugina

Perugina è un marchio storico dei prodotti dolciari italiani. Lazienda alimentare, specializzata nel settore della produzione di cioccolato e nella produzione e vendita di prodotti dolciari venne fondata a Perugia il 30 novembre 1907. Nel 1987 entra a far parte del gruppo svizzero Nestlé. Il suo cioccolatino più famoso è il Bacio Perugina, un guscio di cioccolato fondente con un ripieno morbido di gianduia e granella croccante di nocciole.

                                               

Giano dellUmbria

La più antica testimonianza storica del territorio di Giano risulta la scoperta di una villa di epoca romana in località Toccioli, lungo lantico tracciato della via Flaminia che da Roma conduceva a Rimini. La villa, di cui rimangono numerosi ambienti anche affrescati, è in corso di scavo con il contributo di studenti italiani e spagnoli. Di età medievale è invece labbazia di S. Felice, costruita nel XII secolo secondo i canoni tipici del romanico spoletino e ampliata nel XVI secolo fino allaspetto attuale. Di poco posteriori XIV secolo sono invece la chiesa di San Michele e la chiesa di Sa ...

                                               

Poggio di Croce

Poggio di Croce è una frazione del comune di Preci sita a 938 m s.l.m. ed abitata da 10 persone. Il borgo fortificato podio crucis sorveglia la strada che porta da Triponzo alla val Castoriana. Del castello resta la porta ad ogiva ed un antico campanile, posto sopra di essa. Fuori le mura cè la chiesa di SantEgidio XV secolo; la facciata contiene affreschi di scuola marchigiana del XV secolo, laltare è sovrastato da una "Madonna con bambino tra due santi", quadro del 600. Poi si ricorda anche la chiesa dellAnnunziata XVI secolo che contiene un importante affresco del XIV secolo, "LAnnuncia ...

                                               

Piero Pisenti

Al termine della Seconda guerra mondiale fu arrestato il 21 giugno 1945 e grazie allIntervento di Fermo Solari poté evitare la fucilazione che i partigiani avevano già programmato. Dopo un anno di carcere preventivo, processato per collaborazionismo, Pisenti venne assolto dalla Corte dAssise Speciale di Bergamo con formula piena per non aver commesso il fatto. Poi, nel 1947 la sentenza di assoluzione trovò conferma presso la Corte di Cassazione". Assolto, tornò a Pordenone esercitando lattività forense. Morì a Pordenone nel 1980.

                                               

Polittico di Arcevia

Il Polittico di Arcevia è un dipinto a tempera su tavola di Luca Signorelli, firmata e datata 1507 e conservato nella collegiata di San Medardo di Arcevia.

                                               

Galeno Ceccarelli

Laureato allUniversità di Firenze nel 1913, si dedicò alla chirurgia, perfezionandosi anche allUniversità di Vienna. Nel 1923 divenne aiuto nella Clinica chirurgica dellUniversità di Perugia diretta dal Righetti. Nel 1929 divenne professore di Patologia chirurgica nellUniversità di Bari, e nel 1935 di clinica chirurgica dellUniversità di Perugia. Infine, nel 1939, fu chiamato a dirigere lIstituto di Clinica chirurgica dellUniversità di Padova, incarico che mantenne fino al collocamento fuori ruolo. Dotato di grande preparazione teorica e di raffinata tecnica operatoria, diede impulso allo ...

                                               

Trapassato remoto

Il trapassato remoto è una forma verbale che indica fatti che si sono svolti immediatamente prima di un momento indicato dal passato remoto. Esempio: nellenunciato Dopo che Luisa ebbe sceso le scale, uscì dalla palazzina, lazione indicata dal verbo scendere coniugata al trapassato remoto è anteriore a quella di uscire passato remoto. Se alcuni secoli fa compariva anche nella proposizione principale, oggi si usa solo nella secondaria; nello specifico, solo nella temporale. Nel complesso, questa forma verbale ha un certo ruolo, seppur modesto, soprattutto nella lingua scritta di stile partic ...

Carlo Bianconi
                                               

Carlo Bianconi

Il Bianconi ottenne nel 1776 la nomina di segretario perpetuo dellAccademia di Brera, incarico da cui si dispensò un anno prima della morte; questa non fu la prima onorificenza che ricevette, dato che era stato già nominato accademico di San Luca, membro dellAccademia del Disegno e di Pittura di Verona, Reale Accademico di Mantova e Augusto di Perugia.