Топ-100
Indietro

ⓘ Persone legate ad Alife ..




                                               

SantAngelo dAlife

Il territorio è parte della media valle del fiume Volturno, che lo attraversa in pianura, e fa parte della Comunità Montana del Matese e dellomonimo Parco Regionale per la presenza di una vasta area montuosa a Nord, da cui è visibile gran parte della Terra di Lavoro, sino al mare. Due corsi dacqua a carattere torrentizio, che in passato hanno causato anche notevoli alluvioni, attraversano il centro abitato e si portano al fiume. In pianura sono presenti notevoli sorgenti dacqua e terreni coltivati a cereali e pascoli. Nellarea montana, dovuta a calcari dolomitici, la vegetazione a quote ba ...

                                               

Piedimonte Matese

Piedimonte Matese è un comune italiano di 10 754 abitanti della provincia di Caserta in Campania. Grazie alla sua posizione strategica e di collegamento fra la pianura e il massiccio del Matese, ha rivestito e riveste ancora oggi un importante ruolo nel settore del commercio e dei servizi, essendo anche il centro più popoloso dellAlto Casertano. Le prime citazioni documentarie di Piedimonte risalgono al 977 e al 1020, anni in cui il dominio longobardo era ormai al termine. Il borgo era allora denominato "Pedes de monte" e la denominazione indicava la sua collocazione geografica ai piedi de ...

                                               

Gioia Sannitica

Gioia Sannitica è un comune italiano di 3.578 abitanti della provincia di Caserta in Campania, caratterizzato dalla suddivisione in più borghi sparsi. Infatti, oltre allagglomerato di Gioia Centro, vi sono le frazioni di: Caselle, Curti, Criscia, Calvisi, Carattano, Auduni, Madonna del Bagno. Gran parte del territorio comunale è compreso nella diocesi di Cerreto Sannita-Telese-SantAgata de Goti mentre le frazioni Calvisi, Carattano e Madonna del Bagno sono incluse nella circoscrizione ecclesiastica di Alife-Caiazzo.

                                               

Collelongo

Collelongo è un comune italiano di 1 159 abitanti della provincia dellAquila in Abruzzo. Fa parte del club dei Borghi autentici dItalia.

                                               

Storia della Marsica

La storia della Marsica spazia dal Paleolitico inferiore fino ai nostri giorni. Capoluogo dei Marsi fu in origine Marruvium, mentre tra i centri più rilevanti di epoca imperiale figurano i municipi di Antinum, Lucus Angitiae e, in territorio equo al confine con quello dei Marsi, Alba Fucens e Carsioli. Nel Medioevo i centri che si contesero il titolo di "caput marsorum" furono Albe, almeno fino alla fine del Cinquecento, Celano e Tagliacozzo. Fondata, secondo la tradizione, nel I secolo la sede della diocesi dei Marsi fu insediata dal 1057 nellantica cattedrale di Santa Sabina, i cui resti ...