Топ-100
Indietro

ⓘ Ribelli peruviani ..




                                               

Juan Santos Atahualpa

Juan Santos Atahualpa è stato un rivoluzionario peruviano. Fu il capo di una ribellione indigena che iniziò nel 1742 il cui obiettivo era la restaurazione dellImpero Inca e lespulsione degli spagnoli dal Perù. La ribellione durò anni e respinse ben cinque spedizioni realiste, consentendo agli indigeni delle regioni di Tarma e Jauja, nellamazzonia peruviana, di vivere liberi dal dominio degli spagnoli e dallevangelizzazione dei missionari cristiani per oltre un decennio. Benché mai sconfitto dal Viceré del Perù, nel 1756 scomparve misteriosamente e di lui non si ebbero più notizie.

                                               

Pedro Antonio Fernández de Castro

Pedro Antonio Fernández de Castro Andrade y Portugal, decimo conte di Lemos, marchese di Sarria e duca di Taurisano, è stato il viceré del Perù dal 21 novembre 1667 fino alla morte, avvenuta il 6 dicembre 1672.

                                               

Ignacio Álvarez Thomas

Ignacio Álvarez Thomas è stato un militare e politico argentino, di origine peruviana. Combatté per lindipendenza dellArgentina e nelle guerre civili che ne sconvolsero il territorio nella prima metà del XIX secolo. Fu Direttore Supremo delle Province Unite del Río de la Plata.

                                               

Herbert Heath

Heath nacque il 27 dicembre 1861, figlio del viceammiraglio Sir Leopold Heath, e fu educato presso il Brighton College. Heath entrò nella Royal Navy come cadetto nel 1874. Nel 1877 prese parte al combattimento contro la nave ribelle peruviana Huáscar. Nel 1893 era a bordo della corazzata HMS Victoria che ebbe una collisone con la corazzata HMS Camperdown e affondò, con la perdita di 372 vite. Fu promosso capitano di vascello il 1 gennaio 1902 e in seguito, nello sesso anno, fu nominato assistente direttore dellIntelligence della marina presso lAmmiragliato. Nel 1904 divenne il comandante d ...

                                               

Amuesha

Gli Yanesha o Amuesha sono un gruppo etnico che abita la foresta amazzonica peruviana. Attualmente il censimento stabilisce lesistenza di circa 10000 persone che vivono in 33 comunità nella provincia di Puerto Inca, regione di Huánuco, provincia di Chanchamayo, regione di Junín, e provincia di Oxapampa, regione di Pasco. Sono un gruppo relativamente piccolo e comprendono il 2.91% del totale della popolazione nellamazzonia peruviana. Le loro comunità si trovano tra i 200 e i 1600 metri di altitudine e presso diversi fiumi come il Pichis, Palcazu, Pachitea, Huancabamba, Cacazú, Chorobamba, e ...

                                               

George Edwin Patey

Patey nacque a Montpellier, nei pressi di Plymouth. Suo padre, George Edwin Patey, era un ufficiale della Royal Navy. Patey entrò nella Royal Navy come cadetto il 15 gennaio 1872, dai 12 anni.

                                               

José de Canterac

José Canterac y Donesan è stato un militare spagnolo di origini francesi. Partecipò alla guerra dindipendenza spagnola e alle guerre di emancipazione dei vicereami di Nuova Granada e del Perù.

                                               

Aermacchi MB-339

L Aermacchi MB-339 è un aviogetto monomotore biposto da addestramento avanzato e da appoggio tattico leggero prodotto dallazienda italiana Aermacchi dagli anni settanta e in dotazione principalmente allAeronautica Militare. Nella sua versione MB-339PAN è lattuale velivolo utilizzato dalla pattuglia acrobatica nazionale Frecce Tricolori, ed è lunico aereo con motore a reazione in grado di eseguire un Lomcovák. La versione MB-339A, convertita in MB-339NAT, dal 2010 viene impiegata dalla pattuglia acrobatica degli Emirati Arabi Uniti Al Fursan The Knights. L MB-339K è la versione monoposto de ...

                                               

Keeshond

Originario della Germania, è un cane di taglia media, molto simile al Chow Chow, appartenente al Gruppo 5. I Keeshond si fanno parecchio notare per la bellezza del loro manto rinforzato da un abbondante sottopelo. Il collo dotato di un opulento collare a forma di criniera e la coda folta portata decisamente sul dorso sono particolarmente attraenti. La testa è dotata di occhi vivi che ricordano quelli della volpe le piccole orecchie appuntite conferiscono allo Spitz il caratteristico aspetto impertinente.