Топ-100
Indietro

ⓘ Isola di Ekaterina. L isola di Ekaterina è unisola russa, bagnata dal mare di Barents. Amministrativamente fa parte del circondario cittadino gorodskoj okrug di ..




Isola di Ekaterina
                                     

ⓘ Isola di Ekaterina

L isola di Ekaterina è unisola russa, bagnata dal mare di Barents.

Amministrativamente fa parte del circondario cittadino gorodskoj okrug di Aleksandrovsk delloblast di Murmansk, nel Circondario federale nordoccidentale.

                                     

1. Geografia

Lisola è situata nella parte centro-meridionale del mare di Barents, allinterno della baia di Kola, lungo il suo lato occidentale. Lo stretto Perejma proliv Перейма la separa dalla terraferma, da cui dista, nel punto più vicino, circa 100 m.

Lisola di Ekaterina si trova a est degli ingressi della baia Pala e della baia Olenja, di fronte alla città chiusa di Poljarnyj. È orientata in direzione nordovest-sudest e con il continente forma il porto naturale di Ekaterina Екатерининская гавань. Ha una forma allungata irregolare, con un promontorio a nord e uno a sudest, e diverse insenature sui lati rivolti al mare aperto. Misura circa 2.55 km di lunghezza e 1.3 km di larghezza massima. Raggiunge unaltezza massima di 78.2 m s.l.m.; su questa collina si trova un punto di triangolazione geodetica; altri due punti sono situati su alture lungo la costa meridionale.

Lisola è costituita principalmente da colline rocciose coperte, da rada vegetazione della tundra. Non ci sono fiumi, ma nella parte nordoccidentale sono presenti alcuni laghetti, mentre a est si trova unarea di zone umide. La costa che dà sul porto naturale è più ripida e formata da scogliere; lintera isola va poi a digradare dolcemente verso le altre coste, circondate da numerose secche marine, dove si incontrano scolgi e isolotti senza nome.

                                     

2. Storia

La zona è nota fin dal XVI secolo ai pescatori russi, soliti ancorare le loro barche nelle acque del porto naturale di Ekaterina, che dinverno non congelano. Successivamente lisola ospitò una stazione di caccia alla balena della società commerciale "Mar Bianco" e della associazione Arcangelo-Murmansk. Nellatlante da tavolo di A.F. Marks del 1903 appariva una struttura per navi a vapore allestremità meridionale di Ekaterina. Nel 1764, il navigatore russo Vasilij Jakovlevič Čičagov, battezzò il porto naturale col nome attuale, in onore o dellimperatrice Caterina II o della moglie di Pietro I, Caterina I. Il nome venne poi esteso anche allisola.

Nel 1933, dopo la visita di Stalin e di una commissione governativa per lapprovazione di Poljarnyj come città strategica per la Flotta del Nord, il porto divenne una base per navi e sottomarini, e sulle precedenti strutture per navi a vapore furono costruiti cantieri navali e altri impianti.

                                     

3. Isole adiacenti

Nelle vicinanze dellisola di Ekaterina si trovano:

  • Isola Bolšoj Berezov остров Большой Березов, 2.8 km a est di Ekaterina, è un isolotto tondeggiante dal diametro di 120–130 m, situato poco a nord dellingresso della baia della Tjuva, sul lato orientale della baia di Kola. 69°12′34.6″N 33°34′08.8″E
  • Isole Srednie Oleni острова Средние Оленьи, 150 m a sud delle Malye Oleni e 150 m a nord del promontorio orientale di Ekaterina, sono un gruppo composto da due isolette e alcuni scogli. Lisola settentrionale, la maggiore, ha una forma irregolare con un promontorio che si allunga a sud e uninsenatura lungo la costa settentrionale. Ha una lunghezza di circa 190 m e una larghezza di 120 m. Raggiunge unaltezza massima di 8.6 m s.l.m. e su essa è presente un punto di triangolazione geodetica. Lisola meridionale è invece ovale, ed è lunga poco più di 90 m ed è larga 55 m nel punto più ampio. 69°12′48.5″N 33°29′53″E
  • Bolšoj Olenij остров Большой Олений, 200 m a nord, è, per grandezza, la seconda isola allinterno della baia di Kola. 69°13′25″N 33°29′05″E
  • Isole Malye Oleni острова Малые Оленьи, 510 m a est, sono un gruppo composto da due isolotti principali e alcuni scogli. Lisolotto settentrionale, di forma ovale, misura 85 m di lunghezza e 45 m di larghezza massima al centro. Lisolotto meridionale, tondeggiante, ha un diametro di 50–65 m. 69°13′01.5″N 33°29′57.3″E