Топ-100
Indietro

ⓘ Arcidiocesi di Ayacucho. L arcidiocesi di Ayacucho è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Perù. Nel 2018 contava 598.145 battezzati su 703.700 abita ..




Arcidiocesi di Ayacucho
                                     

ⓘ Arcidiocesi di Ayacucho

L arcidiocesi di Ayacucho è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Perù. Nel 2018 contava 598.145 battezzati su 703.700 abitanti. È retta dallarcivescovo Salvador Piñeiro García-Calderón.

                                     

1. Territorio

Larcidiocesi comprende la regione peruviana di Ayacucho, tranne le province di Parinacochas e Paucar del Sara e parte della provincia di Lucanas, che appartengono alla prelatura territoriale di Caravelí.

Sede arcivescovile è la città di Ayacucho, dove si trova la cattedrale di Santa Maria delle Nevi.

Il territorio si estende su 21.749 km² ed è suddiviso in 50 parrocchie.

Provincia ecclesiastica

La provincia ecclesiastica di Ayacucho, istituita nel 1966, comprende 2 suffraganee:

  • prelatura territoriale di Caravelí
  • diocesi di Huancavelica
                                     

2. Storia

La diocesi di Huamanga fu eretta il 20 luglio 1609, ricavandone il territorio dalla diocesi di Cusco oggi arcidiocesi. Originariamente era suffraganea dellarcidiocesi di Lima.

Nel 1681 fu istituito il seminario diocesano.

Il 28 maggio 1803 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dellerezione della diocesi di Maynas oggi diocesi di Chachapoyas.

Nel 1825 la città di Huamanga assunse il nome di Ayacucho.

Il 5 febbraio 1900 cedette unaltra porzione di territorio a vantaggio dellerezione della prefettura apostolica di Ucayali successivamente soppressa.

Il 23 maggio 1943 la diocesi di Huamanga entrò a far parte della provincia ecclesiastica dellarcidiocesi di Cusco.

Il 18 dicembre 1944, il 21 novembre 1957 e il 28 aprile 1958 cedette ulteriori porzioni di territorio a vantaggio dellerezione rispettivamente della diocesi di Huancavelica, della prelatura territoriale di Caravelí e della diocesi di Abancay.

Il 30 giugno 1966 è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Suprema ea usi di papa Paolo VI e ha assunto il nome attuale.

                                     

3. Cronotassi dei vescovi

  • Antonio Conderina Vega, O.S.A. † 26 maggio 1642 - 1649 deceduto
  • Andrés García de Zurita † 1649 succeduto - 4 aprile 1650 nominato vescovo di Trujillo
  • Antonio de San Pedro, O.Cist. † 22 novembre 1677 -? deceduto vescovo eletto
  • Vasco Jacinto de Contreras y Valverde † 7 giugno 1666 - 2 marzo 1667 deceduto
  • Cristóbal de Castilla y Zamora † 11 giugno 1668 - 8 novembre 1677 nominato vescovo di La Plata
  • Agustín de Carvajal, O.S.A. † 7 maggio 1612 - 1621 deceduto
  • Gabriel de Zarate, O.P. † 14 dicembre 1637 - 1638 deceduto
  • Francisco Verdugo Cabrera † 14 marzo 1622 - 20 luglio 1636 deceduto
  • Francisco de Godoy † 2 maggio 1650 - 1º settembre 1659 nominato vescovo di Trujillo
  • Cipriano de Medina, O.P. † 16 febbraio 1660 - 1664 deceduto
  • Sancho Pardo de Andrade de Figueroa y Cárdenas † 12 giugno 1679 - 15 novembre 1688 nominato vescovo di Quito
  • Francisco Luis de Bruna Rico † 6 dicembre 1688 - 1689 deceduto vescovo eletto
  • Sede vacante 1704-1716
  • Mateo Delgado † 12 dicembre 1689 - luglio 1695 deceduto
  • Diego Ladrón de Guevara † 11 aprile 1699 - 15 settembre 1704 nominato vescovo di Quito
  • Felipe Manrique de Lara † 23 febbraio 1750 - 31 gennaio 1763 deceduto
  • José Vicente Silva y Olave † 15 marzo 1815 - 1816 deceduto
  • Miguel Moreno y Ollo † 12 marzo 1770 - 11 settembre 1780 deceduto
  • Francisco López Sánchez † 10 dicembre 1781 - 2 marzo 1790 deceduto
  • Francisco Matienzo Bravo de Rivero † 27 giugno 1796 - 1802 deceduto
  • Bartolomé Fabro Palacios † 11 aprile 1791 - 10 luglio 1795 deceduto
  • José Luis de Lila y Moreno, O.S.A. † 20 agosto 1764 - gennaio 1769 deceduto
  • Sede vacante 1826-1841
  • Francisco Gutiérrez Galeano, O. de M. † 25 gennaio 1745 - 12 ottobre 1748 deceduto
  • Francisco de Deza y Ulloa † 7 dicembre 1716 - 22 aprile 1722 deceduto
  • Juan Rodríguez Raymúndez † 17 settembre 1838, ma 25 maggio 1838 deceduto vescovo eletto postumo
  • Miguel Bernardino de la Fuenta y Rojas † 7 agosto 1741 - 1742 deceduto
  • Pedro Gutiérrez de Coz † 16 marzo 1818 - 13 marzo 1826 nominato vescovo di San Juan
  • Alfonso López Roldán, O.S.Bas. † 30 agosto 1723 - 22 febbraio 1741 deceduto
  • José Antonio Martínez de Aldunate † 26 marzo 1804 - 1810 nominato arcivescovo di Santiago del Cile
  • Juan José de Polo † 17 settembre 1875 - novembre 1882 deceduto
  • José Francisco Ezequiel Moreyra † 27 marzo 1865 - 23 marzo 1874 deceduto
  • Sede vacante 1882-1893
  • Santiago José O Phelan † 12 luglio 1841 - 22 settembre 1857 deceduto
  • Juan Luis Cipriani Thorne 13 maggio 1995 - 9 gennaio 1999 nominato arcivescovo di Lima
  • Federico Richter Fernández-Prada, O.F.M. † 20 novembre 1979 succeduto - 23 maggio 1991 dimesso
  • Otoniel Alcedo Culquicóndor, S.D.B. † 28 agosto 1958 - 20 novembre 1979 dimesso
  • Julian Cáceres Negrón † 19 gennaio 1893 - prima del 21 febbraio 1900 dimesso
  • José Antúnez de Mayolo Larragán, S.D.B. 9 gennaio 1999 - 13 giugno 2001 amministratore apostolico
  • Victor Álvarez Huapaya, S.D.B. † 15 dicembre 1940 - 2 marzo 1958 deceduto
  • Francisco Solano Muente y Campos, O.F.M. † 30 maggio 1936 - 21 luglio 1939 dimesso
  • Fidel Olivas Escudero † 19 aprile 1900 - 12 aprile 1935 deceduto
  • Luis Abilio Sebastiani Aguirre, S.M. 13 giugno 2001 - 6 agosto 2011 ritirato
  • Salvador Piñeiro García-Calderón, dal 6 agosto 2011