Топ-100
Indietro

ⓘ Philip Dorn, nome darte di Hein van der Niet, conosciuto anche come Frits van Dongen, è stato un attore olandese. ..




Philip Dorn
                                     

ⓘ Philip Dorn

Philip Dorn, nome darte di Hein van der Niet, conosciuto anche come Frits van Dongen, è stato un attore olandese.

                                     

1. Biografia

Olandese di nascita, Philip Dorn iniziò la carriera artistica in patria, debuttando sulle scene teatrali appena quattordicenne. Con lo pseudonimo di Frits van Dongen divenne un idolo delle matinée e, allinizio degli anni trenta, proseguì la sua carriera di attore in Germania, lavorando in produzioni cinematografiche tedesche.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale lasciò lEuropa e raggiunse gli Stati Uniti, debuttando a Hollywood con la pellicola Enemy Agent 1940. Nella prima metà degli anni quaranta fu impiegato in ruoli di elegante seduttore europeo e di tedesco antinazista, comparendo, fra gli altri, in popolari film come Le fanciulle delle follie 1941, Il tesoro segreto di Tarzan 1941, Prigionieri del passato 1942 e La grande fiamma 1942. In questultima pellicola, Dorn interpretò il ruolo di Robert Cortot, sospettato di collaborazionismo nella Francia occupata, ma in realtà doppio agente votato alla causa degli alleati, fidanzato con una frivola parigina Joan Crawford che diventa una devota e disinteressata combattente per la libertà. Dorn comparve in unaltra pellicola bellica di propaganda, Il giuramento dei forzati 1944, accanto a Humphrey Bogart e Michèle Morgan, dopodiché, al termine del conflitto, rallentò sensibilmente lattività e apparve sempre meno sugli schermi americani. Tra le sue sporadiche interpretazioni nella seconda metà del decennio, sono da ricordare quelle nei film Mamma ti ricordo 1948 e lavventuroso Il ritorno del kentuckiano 1949, pellicola che vide protagonisti John Wayne e Oliver Hardy, e in cui Dorn interpretò il ruolo del colonnello Georges Geraud.

Dorn concluse la propria esperienza hollywoodiana con i film K2 operazione controspionaggio 1950 e Il vascello misterioso 1951, dopodiché fece ritorno in Germania e recitò ancora sul grande schermo tornando al precedente nome darte di Frits van Dongen, ma la sua carriera non ebbe praticamente più seguito. Un infortunio occorsogli mentre era impegnato sul palcoscenico nel 1955 lo costrinse al ritiro dallattività artistica. Dopo labbandono delle scene, complici i problemi di salute, lattore condusse unesistenza ritirata nella sua casa in California. Sposatosi due volte, la prima con Cornelia Maria Twilt dal 1921 al 1930 e la seconda nel 1933 con lattrice olandese Marianne van Dam, Dorn morì a Los Angeles per un attacco cardiaco il 9 maggio 1975, alletà di 73 anni.

                                     

2. Filmografia

  • Underground, regia di Vincent Sherman 1941
  • Mamma ti ricordo I Remember Mama, regia di George Stevens 1948
  • Circo in fiamme Salto mortale, regia di Viktor Tourjanski 1953
  • Diamond Frontier, regia di Harold D. Schuster 1940
  • Blonde Fever, regia di Richard Whorf 1944
  • Il ritorno del kentuckiano The Fighting Kentuckian, regia di George Waggner 1949
  • Paris After Dark, regia di Léonide Moguy 1943
  • I fuggitivi delle dune Escape in the Desert, regia di Edward A. Blatt 1945
  • Op Stap, regia di Ernst Winar 1935
  • Prigionieri del passato Random Harvest, regia di Mervyn LeRoy 1942
  • La bocca che sognava Der träumende Mund, regia di Josef von Báky 1953
  • Der Hampelmann, regia di Karl Heinz Martin 1938
  • La peste di Parigi Verwehte Spuren, regia di Veit Harlan 1938
  • Il giuramento dei forzati Passage to Marseille, regia di Michael Curtiz 1944
  • Op hoop van zegen, regia di Alex Benno 1934
  • Sangue dartista Immer wenn ich glücklich bin.!, regia di Carl Lamac 1938
  • Calling Dr. Gillespie, regia di Harold S. Bucquet 1942
  • La grande fiamma Reunion in France, regia di Jules Dassin 1942
  • Türme des Schweigens, regia di Hans Bertram 1952
  • Le fanciulle delle follie Ziegfeld Girl, regia di Robert Z. Leonard e Busby Berkeley 1941
  • Il sepolcro indiano Das indische Grabmal, regia di Richard Eichberg 1938
  • Hinter Klostermauern, regia di Harald Reinl 1952
  • Verso lamore Die Reise nach Tilsit, regia di Veit Harlan 1939
  • Enemy Agent, regia di Lew Landers 1940
  • Incontro senza domani Escape, regia di Mervyn LeRoy 1940
  • De kribbebijter, regia di Henry Koster ed Ernst Winar 1935
  • Chetniks, regia di Louis King 1943
  • Il vascello misterioso Sealed Cargo, regia di Alfred L. Werker 1951
  • Der Tiger von Eschnapur, regia di Richard Eichberg 1938
  • Il tesoro segreto di Tarzan Tarzans Secret Treasure, regia di Richard Thorpe 1941
  • Rubber, regia di Johann De Meester e Gerard Rutten 1936
  • K2 operazione controspionaggio Spy Hunt, regia di George Sherman 1950
  • Non ti appartengo più Ive Always Loved You, regia di Frank Borzage 1946
  • Ski Patrol, regia di Lew Landers 1940
  • De Big van het regiment, regia di Max Nosseck 1935