Топ-100
Indietro

ⓘ Lama Pai è il nome con cui può essere indicato un insieme di stili che hanno avuto le proprie origini da una setta religiosa Buddista Tibetana e che si sono dif ..




                                     

ⓘ Lama Pai

Lama Pai è il nome con cui può essere indicato un insieme di stili che hanno avuto le proprie origini da una setta religiosa Buddista Tibetana e che si sono diffusi nellarea del Guangdong e ad Hong Kong. Rientrano in questo gruppo lomonimo Lama Pai, lo Hop Gar Kuen e il Pak Hok Pai, questultimo da non confondersi con il Pugilato della Gru Bianca del Fujian.

                                     

1. Origini dello stile

Chan Tai San

Chan Tai San 陳泰山 Chén Tàishān è nato nel 1920 nella contea di Toisan 台山 Táishān in Guangdong. Esperto di Lama Pai e di Cailifo. Egli fu allievo di Jyu Chyuhn. È morto nel 2004.

                                     

1.1. Origini dello stile Secondo i Membri di Hop Gar

In questo ramo si tramanda che lo stile provenga dal Monte Emei e che sia stato insegnato da Li Huzi 李胡子 e tramandato al monaco Wang Yinlin 王隐林 nel tempio Qingyunsi 庆云寺 presso la montagna Dinghushan 鼎湖山 nel Guangdong. Questo monaco studiò arti marziali nel tempio per dieci anni, dopo dei quali riprese la vita secolare e aprì una scuola di arti marziali a Canton. Anche per i praticanti di Pak Hok Pai lo stile fu trasmesso su quella montagna in quel tempio, di cui rendono il nome in Hing Wan.

                                     

1.2. Origini dello stile Wong Yan Lam e Wong Lam Hoi

Due personaggi cruciali in tutte le versioni delle origini furono Wong Lam Hoi e Wong Yan Lam. Secondo la versione della Lama Pai i due sarebbero stati entrambi allievi Cinesi del reverendo Sin Long, il cui stile di pugilato era conosciuto come Lama Pai. Secondo il racconto dellHop Gar essi avevano lo stesso cognome Wáng Yǐnlín 王隐林 e Wáng Línkāi 王林开, Wáng è uno dei cognomi più diffusi in Cina e Wong Yan Lam è descritto come insegnante di Wong Lam Hoi. Nel libro Pak Hok Pai si riferisce che Wong Yan Lam fu allievo di Sin Long assieme a Chu Chi Yu e Chan Yan. Wong Lam Hoi dapprima divenne studente di Chu Chi Yu e poi seguì direttamente gli insegnamenti di Sin Long.

                                     

1.3. Origini dello stile Le Ramificazioni

Larticolo From Monks to Palace Guards: Tibets Misterious Martial Arts riporta che a partire dagli allievi di Wong Yan Lam e Wong Lam Hoi lo stile si è diviso in tre ramificazioni separate, con tre nomi differenti:

  • il Pak Hok Pai insegnato da Ng Siu Chung, anchegli allievo di Wong Lam Hoi;
  • il Lama Pai trasmesso da Jyu Chyuhn allievo di Wong Lam Hoi;
  • lo Hop Gar Kuen tramandato da Choy Hit Gung e Ng Yim Ming, entrambi allievi di Wong Yan Lam.

Purtroppo le altre fonti attribuiscono diversamente le ramificazioni tanto da rendere difficile ricostruire chi utilizza un nome piuttosto di un altro. Per esempio, secondo un libro compilato sotto la direzione di Lo Wai Keung a continuare ad utilizzare il nome Lama Pai sono stati Lei Ying Chuen李英泉 Lǐ Yīngquán, Wong Lun 王伦 Wáng Lún, anche conosciuto come 王敬初 Wáng Jìngchū e Choi Yit Gung.

                                     

1.4. Origini dello stile I Taolu

Questi sono i nomi delle sequenze Taolu a mano nuda descritti dal libro compilato sotto la direzione di Lo Wai Keung:

  • sequenza di pugilato del passo di guerra ;
  • sequenza di pugilato di attacco e difesa ;
  • sequenza di pugilato che esce dalla grotta ;
  • sequenza di pugilato dellattendente di Buddha ;
  • sequenza di pugilato degli Arhat ;
  • sequenza di colpi dellaccerchiamento ; ecc.
  • sequenza di colpi delle sei libertà ;
  • sequenza di pugilato della campana doro ;
  • sequenza di pugilato degli otto metodi ;
  • sequenza di pugilato del colpire e avvicinarsi ;
  • sequenza di pugni degli otto poli morbidi ;ecc.

Questo un elenco di armi secondo la stessa fonte:

  • mazza del drago che si nasconde ;
  • bastone al livello delle sopracciglia ;
  • bastone due draghi un solo soffio ;
  • bastone di pianura ;


                                     

1.5. Origini dello stile Lignaggio del Lama Pai

Come si accennava nella descrizione delle tre ramificazioni, non tutte le fonti concordano, perciò il lignaggio che segue non concorda con quanto riportato nellarticolo From Monks to Palace Guards: Tibets Misterious Martial Arts, in questo caso a tramandare il nome Lama Pai sarebbero Jyu Chyuhn 朱亦传 Zhū Yìchuán e Choi Yit Gung 蔡懿恭, Cài Yìgōng.

  • Wong Yan Lam 王隐林, Wáng Yǐnlín - Choi Yit Gung 蔡懿恭, Cài Yìgōng- Lo Wai Keung 罗威强 Luó Wēiqiáng, Hong Kong;
  • Wong Yan Lam 王隐林, Wáng Yǐnlín - Choi Yit Gung 蔡懿恭, Cài Yìgōng- Gung Yut Gae 孔乙已 Kǒng Yǐyǐ - Tony Jay Vancouver, Canada.
  • Wong Yan Lam 王隐林, Wáng Yǐnlín - Jyu Chyuhn 朱亦传 Zhū Yìchuán- Chan Tai San 陳泰山 Chén Tàishān, USA;
  • Wong Yan Lam 王隐林, Wáng Yǐnlín - Jyu Chyuhn 朱亦传 Zhū Yìchuán- Lei Fei San Guangdong, China;

Lo Schema a fianco aiuta ad avere uno sguardo di insieme su questi dati che sono presentati in maniera frammentaria.



                                     

1.6. Origini dello stile Jyu Chyuhn

Jyu Chyuhn 朱亦傳 1892-1980 è nato nellarea di Toi-San in Guangdong. Studiò una gran varietà di stili tra cui il Cailifo sotto la guida di Chan Goon-Bahk 陈官伯 Chén Guānbó, figlio del fondatore, Chan Heung. Jyu Chyuhn inizialmente apprese il Lama Pai sotto la direzione di Wong Lam-Hoi 黄林開 e in seguito sotto quella di Wong Yan-Lam 王隐林 poi tornò in Guangdong. In seguito, Jyu Chyuhn si interessò di Buddhismo e si ritirò nel Monastero delle Nuvole Limpide 清云寺 Qīngyúnsì.Secondo unintervista al quarto figlio, questi sono gli allievi di Jyu Chyuhn: Gong Kwan-San; Lei Lun-San; Leu Yuk-San; Lei Sek-San; Lei Chiu-San;Jyu Wu-San; Jyu Wan-San; Lei Git-San;Jyu Ching San; Lei Wai-San; Lei Fei-San; Chan Tai-San.

                                     

1.7. Origini dello stile Chan Tai San

Chan Tai San 陳泰山 Chén Tàishān è nato nel 1920 nella contea di Toisan 台山 Táishān in Guangdong. Esperto di Lama Pai e di Cailifo. Egli fu allievo di Jyu Chyuhn. È morto nel 2004.

                                     

1.8. Origini dello stile Pak Hok Pai

La creazione del ramo Pak Hok Pai è attribuita a Nhg Siu Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng che cambiò il nome dello stile in Pak Hok Pai Pak: bianco - Hok: gru - Pai: sistema in quanto la maggioranza delle tecniche si ispirano e riproducono i movimenti evasivi della gru e per simboleggiare laspetto salutare del sistema in quanto la gru bianca in Cina è simbolo di lunga vita.

                                     

1.9. Origini dello stile Nhg Siu Chung

Nhg Siu Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng fu allievo di Wong Lam Hoi 黄林開 e Chu Chi Yui 朱子堯. Fondò la Hong Kong Pak Hok Pai Athletic Federation ed ebbe molti studenti tra cui i più famosi furono Kwong Bon Fu 鄺本夫 Kuàng Běnfū, Lok Ci Fu 陆智夫 Lù Zhìfū, Au Wing Nim 區永年 Ōu Yǒngnián, Tang Chak Ming, Ng Ying Kam 吴英錳 Wú Yīngměng, Leung Chi Am, Chan Hak Fu 陈克夫 Chén Kèfū e Kwan Tak Hin 关德兴 Guān Déxìng, divenuto poi attore famoso per aver interpretato il ruolo di Wong Fei Hung in Huáng Fēihóng xǐngshī huì qílín 黄飞鸿醒狮会麒麟 - era conosciuto inoltre per labilità posseduta nellutilizzo della frusta. Con Ng Siu Chung lo stile ebbe molta notorietà. Molto popolare fu anche il combattimento avvenuto a Macao nel 1954 tra Chan Hak Fu 陈克夫 Chén Kèfū del Pak Hok Pai e Nhg Gung-Yee 吴公仪 Wú Gōngyí dello stile Wu di Taijiquan. Alla morte di Ng siu Chung molti allievi si divisero aprendo a loro volta federazioni e rischiando di disperdere lo stile. Oggi non è stato designato ufficialmente il Chen Mun Yan, il discendente diretto e depositario dello stile, e lultimo ufficialmente riconosciuto risulta essere stato Ng Siu Chung appunto. Si Tai Po la grande mamma, moglie di Ng Siu Chung, venuta a mancare nel 2010, ha riconosciuto come erede dello stile e depositario dellintero sistema tibetano della gru bianca il maestro Cheung Kwok Wah 张国华, Zhāng Guóhuá, il quale ha studiato lo stile come allievo diretto di Ng siu Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng, Au Wing Nim 區永年 Ōu Yǒngnián, Ng Ying Kam 吴英錳 Wú Yīngměng e poi anche di Tang Chiak Ming. Il maestro Tang Cha Mings era lallievo anziano del maestro Ng Siu Chung,ed ha insegnato tutto lo stile, che lui conosceva, integro e originale al suo allievo Yau Yu Kong. Oggi lo stile è largamente diffuso nel mondo sotto varie genealogie, le quali fanno tutte riferimento al Gran Maestro Ng Siu Chun. Lo stile è presente in Europa, Stati Uniti, America Latina, Israele, Filippine, Indonesia, Australia, Hong Kong.



                                     

1.10. Origini dello stile Caratteristiche

Il sistema inizialmente si basava su otto tecniche di braccia fondamentali nel tentativo di utilizzare metodi semplici ed efficaci, simili a quelli visti usare dalla gru bianca per difendersi. Ho Ta To trasmise le sue conoscenze al monaco Dolokatan il quale mantenendo la filosofia di base ridisegnò i movimenti aumentando la complessità portando a 10 le tecniche di braccia inserendo anche le tecniche di gamba. Lo stile è caratterizzato da movimenti di braccia lunghe e potenti, da un gioco di gambe molto vivace. In pratica viene utilizzato il movimento evasivo del busto, tipico della gru, insieme al gioco di gambe potenti colpi tipici della scimmia.

                                     

1.11. Origini dello stile Principi Fondamentali

Secondo larticolo Nánquán Gèmén Gèpài 南拳各门各派 questo stile segue quattro principi che regolano la tecnica geih faat, 技法 jìfǎ e quattro principi che regolano l intenzione sam faat, 心法 xīnfǎ.

I principi fondamentali dell intenzione sono:

  • intercettare
  • determinazione
  • evasività
  • penetrare

Chris Crudelli descrive così tali principi:

I principi fondamentali della tecnica sono:

  • tiu 挑 tiāo, cioè portare a bilanciere ;
  • buht 拨 bō, cioè muovere con la mano, un piede o un bastone.
  • ga 架 jià, cioè struttura, telaio ;
  • nihm 黏 nián cioè appiccicoso ;
                                     

1.12. Origini dello stile Tecniche di Mano

Per Carlo Tonti queste sono le tecniche fondamentali delle mani:

  • colpo fendente.
  • colpo infilato nelle maniche ;
  • colpo che prende e che penetra ;
  • artiglio di tigre ;
  • colpo a chiodo ;
  • colpo che prende ;
  • colpo frustato ;
  • colpo di cannone ;
  • colpo diretto ;

Secondo il Bai He Pai Martial Arts Research Center le tecniche fondamentali di pugno sono otto:

  • scagliare.
  • staffilare ;
  • infilare ;
  • gettare ;
  • frusta ;
  • fendente ;
  • penetrare ;
  • chiodo ;
                                     

1.13. Origini dello stile I Taolu

Questo è un elenco di sequenze a mano nuda descritto in New Martial Hero Magazine Europe:

  • sequenza di pugni dellattendente di Buddha ;
  • grande sequenza di pugni delle cinque forme ;
  • sequenza di pugni morbida dellago infilato nel cotone ;
  • piccola sequenza di pugni degli Arhat ;
  • sequenza di pugni a terra dello spirito diabolico ;
  • sequenza di pugni degli otto immortali ubriachi sui pali ;
  • sequenza di pugni dei passi per entrare assalendo ;
  • sequenza di pugni dell Orsa Maggiore ;
  • sequenza di pugni dei quattro grandi attendenti di Buddha ;
  • sequenza di pugni della meteora ;
  • sequenza di pugni dell Arhat che esce dalla grotta ;
  • sequenza di pugni degli otto immortali ;
  • grande sequenza di pugni degli Arhat ;
  • sequenza di pugni della gru che vola ;
  • piccola sequenza di pugni delle cinque forme ;
  • sequenza di pugni delle sei gru ;
  • sequenza di pugni del temperare il ferro ;
  • sequenza di pugni delle sei forze ;
                                     

1.14. Origini dello stile Lignaggio Pak Hok Pai

I seguenti elenchi riprendono diverse linee di trasmissione, ma sempre a partire dal terzo maestro, cioè Nhg Siu-Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng. Nello schema a fianco sono tutti riuniti.

  • Wong Lam Hoi 黃林開 Huáng Línkāi /Chu Chi Yu 朱子堯 Zhū Zǐyáo- Nhg Siu-Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng- Au Wing Nim區永年 Ōu Yǒngnián - Cheung Kwok Wah 张国华 Zhāng Guóhuá- Carlo Tonti Europa - Andrea Brighi Italia
  • Wong lam hoi 黃林開 Huáng Línkāi / Chu Chi Yu 朱子堯 Zhū Zǐyáo- Nhg Siu Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng- Tak Ciak Ming - Yau Yuk Kong Hong Kong Alessandro Nardozza Europa-Svizzera-Italia.
  • Wong Lam Hoi 黃林開 Huáng Línkāi /Chu Chi Yu 朱子堯 Zhū Zǐyáo- Nhg Siu-Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng- Kwong Bon Fu 鄺本夫 Kuàng Běnfū- Luk Chi Fu 陸智夫 Lù Zhìfū- Luk Chu Mao
  • Wong Lam Hoi 黃林開 Huáng Línkāi / Chu Chi Yu 朱子堯 Zhū Zǐyáo- Nhg Siu-Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng- Ng Ying Kam 吴英錳 Wú Yīngměng- Cheung Kwok Wah 张国华 Zhāng Guóhuá- Carlo Tonti Europa - Andrea Brighi Italia
  • Wong Lam Hoi 黃林開 Huáng Línkāi /Chu Chi Yu 朱子堯 Zhū Zǐyáo- Nhg Siu-Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng- Kwong Bon Fu 鄺本夫 Kuàng Běnfū- Vincent Chow Canada
  • Wong Lam Hoi 黃林開 Huáng Línkāi /Chu Chi Yu 朱子堯 Zhū Zǐyáo- Nhg Siu-Chung 吴英鍾 Wú Yīngzhōng- Chan Hak Fu 陈克夫 Chén Kèfū
                                     

1.15. Origini dello stile Hop Gar Kuen

Wong Yan Lam studiò arti marziali nel tempio per dieci anni, dopo dei quali riprese la vita secolare e aprì una scuola di arti marziali a Canton dove ebbe come allievi: Wang Hanrong 王汉荣, Wang Jingchu 王敬初, Cai Yigong 蔡以公, Wang Linkai 王林开, Pan Jian 潘鉴, ecc. Il figlio di Deng Longzhi 邓龙之, un famoso maestro di Hongjiaquan, Deng Jintao 邓锦涛 apprese lo Xiajiaquan da Wang Jingchu e lo trasmise a sua volta a suo figlio Deng Zhenjiang 邓镇江. Sembra che agli inizi la scuola di Wong Yan Lam fosse chiamata Hop Gar Kuen seguendo lideale Muoviti come un cavalere e combatti per la giustizia.

                                     

1.16. Origini dello stile Caratteristiche

Secondo larticolo Nanquan, lHop Gar si distingue per posizioni grandi, tecniche degli avambracci lunghe, emissioni lunghe. Le tecniche di avambraccio rivestono il ruolo principale. Veloce nei movimenti e feroce nellemissione di forza, vivido nella tecnica corporea e alto negli spostamenti. Queste sono le principali tecniche con le mani:

  • pugno stabile ;
  • colpo frustato ;
  • artiglio di tigre ;
  • mano dellOrsa Maggiore ;ecc.

Questo è lelenco delle posizioni più importanti:

  • passo ad arco ;
  • passo iniziale ;
  • passo del cavaliere girando la testa ;
  • passo della tigre ;
  • passo che cade ;
  • passo a forma di ideogramma Nu ;ecc.
  • passo ad arco obliquo ;
                                     

1.17. Origini dello stile Taolu

Le forme Taolu di questo stile sono:

  • lancia dei nove punti e tredici figure col suono del bastone ;
  • lancia con impugnatura a sinistra ;
  • grande sequenza di pugni degli Arhat ;
  • sequenza di dodici avambracci ;
  • bastone del drago giallo ;
  • piccola sequenza di pugni degli Arhat ;
  • sciabola singola della famiglia dellEroe Cavalleresco ;
  • la tigre e la gru si combattono ;

ecc.