Топ-100
Indietro

ⓘ Natalja Aleksandrovna Armfeldt, in russo: Наталья Александровна Армфельдт?, è stata una rivoluzionaria russa. ..




Natalja Aleksandrovna Armfeldt
                                     

ⓘ Natalja Aleksandrovna Armfeldt

Natalja Aleksandrovna Armfeldt, in russo: Наталья Александровна Армфельдт?, è stata una rivoluzionaria russa.

                                     

1. Biografia

Nacque da genitori nobili. Il padre Aleksandr era professore della Facoltà di medicina dellUniversità di Mosca, la madre era Anna Corvin-Krukovskaja, la cui famiglia contava, tra gli altri, due note sorelle: la matematica Sofja Kovalevskaja e Anna Jaclard.

Dopo il diploma allIstituto Nikolaevskij di Mosca, proseguì gli studi di matematica nellUniversità di Heidelberg. Tornata in Russia convertita alle idee rivoluzionarie, aderì a un Circolo Čajkovskij di Mosca e intraprese nel 1874 l "andata nel popolo" con lamica Varvara Batjuškova svolgendo propaganda presso i contadini della provincia di Orel, dove fu arrestata e rimandata nella tenuta materna del villaggio di Troparevo, presso Mosca.

Qui fu nuovamente arrestata nel settembre del 1875 per aver propagandato le idee populiste presso i figli dei contadini che frequentavano la scuola pubblica e fu confinata a Buj, dove visse insieme con lamica Ekaterina Barteneva. Ottenuto il permesso tornare a Troparevo, nel 1877 entrò in contatto con Željabov, Sonja Perovskaja e altri populisti di Zemlja i Volja. Fuggita nellaprile del 1878 a Mosca e poi a Kiev, entrò in un circolo di "ribelli del Sud". Fu arrestata con altri rivoluzionari il 1º febbraio 1879 dopo un conflitto a fuoco nel quale un suo compagno uccise un poliziotto.

Il tribunale militare di Kiev la condannò, il 4 maggio 1879, a 14 anni e 10 mesi di lavori forzati con esilio perpetuo in Siberia. Deportata nel campo di Ust-Kara, nel 1885 la pena le fu commutata nel confino e il 3 maggio 1887 sposò il detenuto politico Aleksej Komov. A Ust-Kara morì poco dopo, il 29 settembre 1887, di tubercolosi.