Топ-100
Indietro

ⓘ Storia della lotta della scienza con la teologia nella cristianità è un libro in due volumi pubblicato 1896 da Andrew Dickson White. Con questo libro, organizza ..




Storia della lotta della scienza con la teologia nella cristianità
                                     

ⓘ Storia della lotta della scienza con la teologia nella cristianità

Storia della lotta della scienza con la teologia nella cristianità è un libro in due volumi pubblicato 1896 da Andrew Dickson White. Con questo libro, organizzato in venti capitoli, lautore descrive il percorso cronologico dellemancipazione della scienza rispetto alla religione in vari campi.

                                     

1.1. Contenuto Capitolo 1: Dalla Creazione allevoluzione

Linterpretazione letterale della genesi, la quale include la negazione della morte e dellesistenza degli animali non usati dalluomo prima che commettesse il peccato originale, crolla allidentificazione dellenorme numero di specie nel mondo. Varie idee evoluzionistiche si opposero con il passare del tempo e portarono alla teoria della selezione naturale proposta da Darwin e Wallace. Liniziale opposizione teologica cedette gradualmente e molte chiese accettarono queste nuove teorie.

                                     

1.2. Contenuto Capitolo 2: Geografia

La teoria della sfericità della Terra di Pitagora, Platone e Aristotele aveva rimpiazzato lidea precedente dei Caldei e degli egiziani di un pianeta piatto. Allinizio del cristianesimo, i padri della Chiesa favorirono lidea che al di sopra della Terra ci fosse un "tetto solido" o firmamento. Ma già nel Medioevo molti seguirono le autorità come Tommaso dAquino nellaccettare la sfericità della volta celeste. Gerusalemme fu posta al centro del mondo e il rifiuto della credenza nellesistenza degli antipodi portò molti ad assumere che laltra parte del mondo fosse completamente ricoperta da acqua. Lopposizione agli antipodi, che aveva contribuito a sottostimare le dimensioni del pianeta, durò per secoli fino a che Magellano non intraprese i suoi viaggi. Il sentimento religioso incoraggiò lespansione degli europei attorno al pianeta.