Топ-100
Indietro

ⓘ Menpō, Mengu era una maschera utilizzata dai giapponesi quale complemento allelmo kabuto per la protezione del volto. Si tratta di uno degli elementi più caratt ..




Menpō
                                     

ⓘ Menpō

Menpō, Mengu era una maschera utilizzata dai giapponesi quale complemento allelmo kabuto per la protezione del volto. Si tratta di uno degli elementi più caratteristici dellarmatura giapponese. La maschera da guerra giapponese ricorda le maschere da guerra in uso presso i cinesi al tempo della Dinastia Han e della Dinastia Song.

                                     

1. Descrizione

La maschera da guerra menpō veniva realizzata in cuoio, metallo o una combinazione di entrambi i materiali. Il manufatto era poi coperto di lacca, come la maggior parte degli elementi che componevano la panoplia giapponese, per migliorarne la resistenza alle intemperie. Nelle sue forme più complesse menpō e somen, la maschera aveva foggia particolarmente complessa e fantasiosa. I soggetti più frequentemente raffigurati erano: il coreano korai-bo, lo spettro moriyo, il demone maligno akuryu, il barbaro meridionale namban-bo, il demone silvano tori-tengu, il vecchio okina-men, il giovane wara-wazura e la donna onna-men.

La maschera veniva portata dal guerriero giapponese sotto allelmo kabuto, la cui cinghia da allacciare sotto al mento veniva tirata contro la menpō. Vari uncini lungo il bordo della maschera, chiamati ori-kugi o odome, permettevano di meglio assicurarla allelmo.

                                     

2. Tipologie

  • Hanbō Hanpō - maschera a protezione della bocca e della mascella;
  • Happuri - maschera a protezione della fronte e delle guance.
  • Menpō - maschera giapponese "classica", coprente il volto del guerriero dagli occhi in giù;
  • Somen - maschera da guerra che copriva interamente il volto del guerriero, dotata di semplici buchi per gli occhi;