Топ-100
Indietro

ⓘ Categorie sintattiche ..




                                               

Complementi

                                               

Apposizione

L apposizione è una nozione della grammatica tradizionale che indica ununità sintattica riferita ad un nome con cui stia in relazione di coreferenza. Lapposizione non ha autonomia semantica o sintattica e di norma serve in funzione attributiva, specificando la testa cui fa riferimento: ometterla non comporta dunque alcuna alterazione della grammaticalità di una frase. Può, come lattributo, dipendere sintatticamente sia da un soggetto che da un complemento. Di seguito alcuni esempi in lingua italiana: La linguistica moderna ha criticato la nozione di apposizione in quanto controversa. In pa ...

                                               

Attributo (linguistica)

L attributo, ciò che è attribuito, dal verbo attribuere, attribuire) è una categoria sintattica. Lattributo è costituito da un qualsiasi elemento aggettivale che determini un sostantivo o sintagma nominale in genere per precisarlo, attribuendogli specifiche qualificazioni o determinazioni. Sintatticamente, lattributo dipende dal sostantivo che determina. Morfologicamente, concorda con esso. La tradizione ha legato il concetto di attributo primariamente agli aggettivi qualificativi, ma successivamente la linguistica moderna ha espanso il numero di categorie morfosintattiche che possono aver ...

                                               

Complemento (linguistica)

Il complemento è un termine della grammatica tradizionale. Indica un elemento della frase che ha la funzione di completare, arricchire o specificare il significato, e quindi linformazione, del predicato verbale. In senso lato, la nozione di complemento comprende tutti i costituenti della frase, con esclusione di soggetto e predicato, cioè gli elementi fondamentali della frase. Il termine è stato introdotto nel XVIII secolo dai grammatici francesi César Chesneau Dumarsais e Nicolas Beauzée.

                                               

Predicato

Il predicato è un elemento della frase o una frase elementare che può costituire insieme al soggetto una frase completa, fornendo al soggetto stesso il significato logico della sua esistenza nella frase. In italiano il predicato è per lo più un sintagma composto da un verbo o un verbo servile unito a un aggettivo o a un avverbio. Il predicato può essere un gruppo di parole comprensivo o racchiudere altri elementi della frase. Il predicato esprime solitamente una relazione fra soggetto e oggetto e viene quindi definito predicato verbale, oppure esprime una qualità o uno stato relativo al so ...

                                               

Soggetto (linguistica)

Il soggetto di una frase è qualsiasi parte della frase a cui è riferito il predicato: se il predicato è singolare, anche il soggetto sarà singolare.