Топ-100
Indietro

ⓘ Jigme Palbar Bista. Jigme Dorje Palbar Bista è stato re del Mustang dal 1964 al 2008. È lultimo successore del primo sovrano del Mustang indipendente A-ma-dpal, ..




Jigme Palbar Bista
                                     

ⓘ Jigme Palbar Bista

Jigme Dorje Palbar Bista è stato re del Mustang dal 1964 al 2008. È lultimo successore del primo sovrano del Mustang indipendente A-ma-dpal, fondatore della dinastia.

                                     

1. Biografia

È nato nel 1930 nel palazzo reale di Lo Manthang, terzogenito del re A-ham bsTan Angun Tenzing Trandul. Questi salì al trono due volte: dal 1935 al 1955 quando abdicò in favore del primo erede A-ham dBang, deceduto precocemente cinque anni dopo e dal 1960 al 1964 allorché gli succedette il trentacinquenne Jigme. Il secondo figlio, Ngag-dbang morto nel 2000 era monaco, ma fu il padre di Jigme Singhe, ultimo della dinastia e attuale pretendente.

Ha compiuto gli studi privatamente a Shigatse nel Tibet, dove conobbe la futura consorte, e, nel 1959, è stato riconosciuto come rGyal-chung principe ereditario.

Nel 1964, alla morte del padre, ha assunto la carica di Lo rGyal-po, re del regno del Mustang, venendo insignito nella medesima occasione del titolo di luogotenente colonnello dellesercito nepalese.

Nel 1950 ha sposato a Shigatse Rani Sahiba Sidol Palbar Bista, una nobildonna tibetana di stirpe nobile, di Shigatse. Avendo avuto un solo erede, Angun, morto alletà di otto anni, aveva adottato come successore il nipote Zingme Singhe Palbar Bista nato nel 1957, figlio del fratello maggiore monaco, Ngag-dbang Jigs-med thub-bstan rgya-mtsho.

Il 7 ottobre 2008 il governo repubblicano nepalese, dopo aver abbattuto il regime monarchico del sovrano Gyanendra del Nepal, ha deciso di abolire la carica di re del Mustang. Jigme, tuttavia, ha conservato privatamente il suo rango ed era ricercato e amatissimo dagli ex sudditi. Riceveva amabilmente le visite dei turisti che si avventuravano fino alla remota Lo Manthang e si dedicava alla conservazione delle tradizioni culturali del Mustang, mentre il nipote risiedeva soprattutto a Katmandu.