Топ-100
Indietro

ⓘ Gran Premio motociclistico di Francia 1981. Il Gran Premio motociclistico di Francia fu il quinto appuntamento del motomondiale 1981 e si è svolto il 17 maggio ..




Gran Premio motociclistico di Francia 1981
                                     

ⓘ Gran Premio motociclistico di Francia 1981

Il Gran Premio motociclistico di Francia fu il quinto appuntamento del motomondiale 1981 e si è svolto il 17 maggio 1981. Si è trattato della 47ª edizione del Gran Premio motociclistico di Francia, la 25a valida per il motomondiale. Si è disputata sul Circuito Paul Ricard a Le Castellet.

Vi gareggiarono le classi 125, in cui si impose Ángel Nieto, 250 dove vinse Anton Mang, 500 dove la vittoria andò a Marco Lucchinelli e sidecar, vinta dallequipaggio Rolf Biland-Kurt Waltisperg.

                                     

1. Classe 500

Per il pilota italiano Marco Lucchinelli è un weekend molto positivo; dopo la pole position ottiene anche il giro più veloce e la vittoria della gara, precedendo aul traguardo lo statunitense Randy Mamola e il neozelandese Graeme Crosby, tutti equipaggiati da moto Suzuki. Alle loro spalle giungono le due Yamaha ufficiali di Barry Sheene e di Kenny Roberts che erano state in testa nei primi giri di corsa.

A questo punto della stagione, dopo quattro gare disputate, in questa classe capeggia Mamola che precede Roberts.

                                     

2. Classe 250

Anche per la quarto di litro, quella in Francia è la quarta presenza stagionale; si è imposto per la seconda volta nellanno il pilota tedesco Anton Mang su Kawasaki che ha preceduto sul traguardo il francese Thierry Espié e il venezuelano Carlos Lavado; Mang è anche in testa alla classifica iridata provvisoria.

Per la 250 con questa gara si taglia il traguardo della 300ª presenza valida per il motomondiale dalla sua istituzione avvenuta con il Tourist Trophy 1949.

                                     

3. Classe 125

In classe 125 lo spagnolo Ángel Nieto ottiene il quarto successo sulle cinque gare sin qui disputate, cosa che lo porta ad essere nettamente in testa alla classifica iridata provvisoria. Alle sue spalle in questa gara sono arrivati il francese Guy Bertin e litaliano Pier Paolo Bianchi campione iridato dellanno precedente. In classifica generale è invece seguito dal suo compagno di squadra alla Minarelli, Loris Reggiani.

                                     

4. Classe sidecar

Nella terza gara stagionale arriva il primo successo per lequipaggio Rolf Biland-Kurt Waltisperg. Gli svizzeri, partiti in pole, nelle prime fasi si ritrovano dietro Jock Taylor-Benga Johansson, ma al sesto giro tornano in testa rimanendovi fino al traguardo. Sul podio salgono anche Taylor e Alain Michel-Michael Burkhard; quarti Egbert Streuer e il debuttante passeggero Bernard Schnieders, che avevano saltato le prime due gare per problemi medici di Streuer.

In classifica Taylor è in testa con 39 punti, davanti a Michel 35 e a Biland 27.