Топ-100
Indietro

ⓘ Bacio ..




                                               

Bacio

Il bacio consiste tipicamente nel contatto tra le labbra di una persona e quelle di unaltra, ma più in generale il contatto può avvenire anche verso una qualsiasi altra parte del corpo di unaltra persona. Durante questo contatto, le labbra della persona baciante possono o meno aspirare leggermente dellaria, creando il tipico rumore dello "schiocco". Il bacio è unimportante fonte di contatto fisico fra due persone ed è per questo che assume diverse caratteristiche e significati a seconda del contesto, e oggi è diventata in molte culture del mondo una comune forma di espressione di affetto, ...

                                               

Baciamano

Il baciamano è un gesto di cortesia, correttezza, rispetto, ammirazione o anche devozione di una persona verso unaltra. Il rito del baciamano ha inizio con la persona che porge la mano col palmo verso il basso ad unaltra o da una persona che si protende a prendere la mano dellaltra. La persona che bacia la mano si inchina di fronte allaltra persona e spesso solo simbolicamente le tocca le nocche con le labbra. Secondo la tradizione moderna, ad ogni modo, le labbra non devono mai toccare proprio la mano, in quanto in occasioni formali tali effusioni romantiche o intime sono giudicate inappr ...

                                               

Baciatico

Il baciatico, nella consuetudine giuridica medievale, era il diritto della nubenda a ricevere una donazione dal fidanzato. Tale diritto era formalizzato mediante una promessa che questultimo indirizzava alla futura sposa.

                                               

Bacio daria

Il bacio daria è un gesto rituale o sociale il cui significato è fondamentalmente lo stesso di molte forme di baci, ovvero con una connotazione affettuosa. Il bacio daria è una simulazione di un bacio vero e proprio: le labbra sono posizionate e serrate come per baciare, ma senza toccare il corpo di nessun altro. A volte, il bacio daria include toccare guancia a guancia. Il termine comparve per la prima volta nel 1887 in un articolo del Chigago Tribute che descriveva vari tipologie di baci; il termine si diffuse nella metà degli anni 70 per poi essere ampiamente usato tra la fine del XX se ...

                                               

Bacio eschimese

Il bacio eschimese nella cultura occidentale moderna è latto di sfiorare e premere delicatamente la punta del proprio naso contro un altro, solitamente quello del proprio partner. È vagamente basato sul saluto tradizionale Inuit chiamato Kunik. È chiamato anche naso a naso o bacio malese. Il Kunik è un atto per esprimere affetto, solitamente tra familiari e cari, che consiste nella pressione del naso e del labbro superiore contro la pelle comunemente delle guance o della fronte di una persona e sospirare.

                                               

Filematologia

Alcuni scienziati hanno studiato la funzione del bacio, in alcuni casi particolari utile per la produzione di anticorpi in Medical Hypotheses di Colin Hendrie, Università di Leeds. Per esempio, secondo lo scienziato inglese Colin Hendrie, lo scopo del bacio è trasmettere i germi, in particolare il Cytomegalovirus, il quale viene trasmesso dalluomo alla donna per preservarne la salute e la futura prole. Secondo una ricerca di Wendy Hill del Lafayette College di Easton, in Pennsylvania, il bacio fa cambiare il livello di ossitocina e cortisolo nella saliva: in particolare, dopo il bacio il l ...

                                               

Bacio alla francese

Un bacio alla francese o come appresso indicato, detto anche bacio alla fiorentina, spesso nominato in modo volgare pomicio, pomiciare, limonare, limonata, limone, slinguazzare, slinguazzata, è un bacio, solitamente di natura romantica o sessuale, nel quale la lingua di uno dei partecipanti tocca la lingua dellaltro ed entra nella sua bocca.

                                               

Osculum infame

L osculum infame è, secondo la demonologia, il nome del saluto rituale che la strega adotta quando incontra il Diavolo nel corso del sabba. Esso consiste nel baciare lano del Diavolo, che rappresenta laltra sua bocca.

                                               

Santo bacio

Il santo bacio è un saluto cristiano tradizionale. Il termine deriva dal Nuovo Testamento, dove viene citato cinque volte. Il santo bacio appare in: Romani 16:16 - "Salutatevi a vicenda con il bacio santo" greco: ἀσπάσασθε ἀλλήλους ἐν φιλήματι ἁγίῳ. I Corinzi 16:20 - "Salutatevi a vicenda con il bacio santo" greco: ἀσπάσασθε ἀλλήλους ἐν φιλήματι ἁγίῳ. I Pietro 5:14 - "Salutatevi a vicenda con il bacio di amore" greco: ἀσπάσασθε ἀλλήλους ἐν φιλήματι ἀγάπης. II Tessalonicesi 5:26 - "salute" tutti i fratelli con il bacio santo "greco: ἀσπάσασθε τοὺς ἀδελφοὺς πάντας ἐν φιλήματι ἁγίῳ. II Corinz ...