Топ-100
Indietro

ⓘ Politici assiri ..




                                               

Ipiq-Adad

Figlio di Ur-Ninmar, fu successore di Ur-Nigišzida, come governatore di Eshnunna, capitale dellomonimo regno da circa il 1820 a.C. a circa il 1811 a.C. Il regno di Eshnunna conquistato dal re di Assiria, Naram-Suen, intorno al 1830 a.C., era divenuto tributario di questo ed il suo re sostituito da un governatore. Lesercito di Eshnunna, alleato con quello del regno di Mari, sconfisse intorno al 1818 a.C. lesercito del regno di Khana., costringendo il suo re Ila-kabkabi a rifugiarsi in Babilonia. Intorno all 1808 a.C. Shamshi-Adad I, figlio di Ila-kabkabi, dopo aver conquistato il regno di A ...

                                               

Shamshi-Adad I

Shamshi-Adad fu un capo tribale amorreo che riuscì a costituire un dominio di vaste dimensioni nella parte settentrionale della Mesopotamia. Giunse a usurpare il trono di Assiria, dove regnò, secondo la cronologia media, tra il 1812 e il 1780 a.C.: si inserì in questa tradizione politica a lui "nettamente estranea" riuscendo peraltro a costituire una rete di rapporti con una serie di staterelli dellAlta Mesopotamia che gli furono tributari. Ottenne di trasmettere al figlio, Ishme-Dagan I, solo la parte settentrionale dell"impero", cioè lAssiria propriamente detta. Gli scribi neo-assiri cer ...

                                               

Sennacherib

Sennacherib ha preso mio fratello al mio posto") fu figlio di Sargon II, al quale succedette sul trono di Assiria il dodicesimo giorno di Ab intorno al 705 a.C. Nei primi anni del suo regno conquistò Babilonia e scelse come sede del suo impero la città di Ninive, situata vicino alla odierna Mosul, dove fece costruire il celebre "Palazzo senza eguali", citato anche dalla Bibbia. Morì nel 681 a.C., forse per un complotto familiare.

                                               

Assurnasirpal II

Assurnasirpal II, fu re degli Assiri dall884 a.C. al 859 a.C., indicato talora come "il più crudele dei sovrani assiri".

                                               

Psammetico I

Il nome con cui è comunemente noto, Psammètico, deriva dallo Psammetichos gr. Ψαμμήτĭχος degli epitomatori di Manetone Sesto Africano ed Eusebio di Cesarea che a sua volta deriva dallegizio Psametek, che potrebbe significare uomo di Methek o Metjek, con riferimento ad una sconosciuta divinità, ma anche venditore di vini di Metjek con riferimento ad una località non identificata. Alcuni studiosi sono propensi nel ritenere che si tratti solamente dellerrata trascrizione di un nome straniero, probabilmente assiro, che abbia messo in difficoltà gli scribi egizi a causa della mancanza di elemen ...

                                               

Anni 600 a.C.

Il re della Lidia, Aliatte, conquista e distrugge Smirne. I Babilonesi prevalgono sugli Egizi. I Babilonesi annientano la potenza degli Assiri. Gli Egizi prevalgono sul regno di Giuda