Топ-100
Indietro

ⓘ Riforma di misure e pesi in Sicilia, 1601. Il 18 giugno 1582 fu sottoposta a Filippo di Sicilia una richiesta per lunificazione dei pesi e delle misure in Sicil ..




Riforma di misure e pesi in Sicilia (1601)
                                     

ⓘ Riforma di misure e pesi in Sicilia (1601)

Il 18 giugno 1582 fu sottoposta a Filippo di Sicilia una richiesta per lunificazione dei pesi e delle misure in Sicilia.

Solo nel 1601, diciannove anni dopo, venne emanato latto con cui si indicavano le uniche unità da utilizzare nellintera Sicilia.

Come dimostra una descrizione delle unità di misura siciliane del 1644, la riforma in realtà ebbe scarse conseguenze.

                                     

1. Le unità di misura in uso nel 1644

Nel 1644 lo studioso Giovanni Battista Hodierna pubblicò La stadera del momento contenente anche una descrizione di alcune unità di misura e di peso in uso in Sicilia.

Misure di lunghezza

Conversione in palmi siciliani di altre unità di lunghezza.

Misure di superficie

A Palermo:

Nel contado di Modica:

A Licata e Palmi:

Misure di capacità per i liquidi

Una botte era divisa in 20 quartare e 40 lancelle.

A Palermo:

A Messina:

A Trapani:

A Siracusa:

A Ragusa:

Il quartuccio dacqua pesava 33 once sottili.

Pesi

A Messina era in uso un rotolo da 33.30 once sottili e un cantaro detto alla grossa da 111 rotoli generali.

La divisione era attribuita da Hodierna a motivi commerciali delle diverse zone: a Palermo si usava la stessa oncia di Genova, mentre il rotolo di Messina era considerato pari a un rotolo di Napoli.

Rimasero comunque in uso diversi valori del rotolo nel territorio.

Per gli orefici: