Топ-100
Indietro

ⓘ Remo Remotti è stato un poeta, attore e umorista italiano, nonché pittore, scrittore, scultore, cantante e drammaturgo. Ha lavorato, tra gli altri, con Francis ..




Remo Remotti
                                     

ⓘ Remo Remotti

Remo Remotti è stato un poeta, attore e umorista italiano, nonché pittore, scrittore, scultore, cantante e drammaturgo.

Ha lavorato, tra gli altri, con Francis Ford Coppola, Marco Bellocchio, Nanni Moretti, Ettore Scola, i fratelli Taviani, Werner Masten, Peter Ustinov, Nanni Loy, Maurizio Nichetti, Carlo Mazzacurati, Antonello Salis, Aldo, Giovanni e Giacomo e Carlo Verdone.

                                     

1. Biografia

Nasce a Roma nel 1924, rimane orfano di padre a 12 anni, si laurea in legge e si trasferisce in Perù dove scopre il mondo dellarte frequentando corsi serali. Rientrato in Italia trova lavoro a Milano e nel 1960 si sposa con Maria Luisa Loy, sorella del regista Nanni Loy. Frequenta lambiente artistico milanese ed espone i suoi quadri in gallerie private. Nel 1968 si trasferisce in Germania, dove era già stato per qualche tempo nel 1964 come assistente di Emilio Vedova, e vi rimane fino al 1971.

Successivamente torna a vivere in Italia e inizia il suo lavoro nel mondo dello spettacolo con Marco Bellocchio, Renato Mambor, Rodolfo Roberti, Nanni Moretti in Sogni doro rende una versione surreale del padre della psicoanalisi, Sigmund Freud, Carlo Mazzacurati, Egidio Eronico e altri. Ha scritto e messo in scena quattro suoi pezzi teatrali; sul set di tale film, conobbe la produttrice Luisa Pistoia, che diverrà la sua seconda moglie e che gli darà una figlia, Federica. Nel 1990 compare come protagonista in una puntata della serie televisiva tedesca Lispettore Derrick, nellepisodio Emilio Caprese è in città, dove veste i panni un po stereotipati del boss mafioso di origini italiane Emilio Caprese. Nel 2001 è tra gli interpreti della serie televisiva Casa famiglia. Inoltre, ha recitato in Stiamo bene insieme, Quei due sopra il Varano, I Cesaroni, Il Papa buono, Un medico in famiglia ed è apparso nelle trasmissioni televisive: Chi ha incastrato Peter Pan? e Ciao Darwin.

Ha preso parte a numerosi cortometraggi ed è stato premiato due volte come migliore attore. La prima con il regista Claudio Proietti e la seconda al XV festival di Trevignano 2009. Dagli anni duemila si cimenta in spettacoli dal vivo accompagnato da amici artisti quali Paolo Zanardi, gli Elettrofandango, Andrea Evangelisti, Andrea Rivera e il presentatore Vladimiro. Diventa celebre nel mondo della canzone per la sua interpretazione di Mamma Roma, Addio! con la collaborazione del gruppo di musica elettronica Recycle Emilio Loizzo e H501L, con i quali nel 1998 aveva inciso il brano Me ne vado da Roma, hit finita in airplay su Radio Deejay, ripresa anche dai Perturbazione con lo stesso titolo nel disco Le città viste dal basso del 2010.

Nel 2010 ha partecipato a tre canzoni dellalbum Ancora Noi. Ancora Oi! del gruppo romano di genere Oi! Automatica Aggregazione, recitando alcuni versi nella prima, seconda e ultima traccia. Nel 2013 ha pubblicato il disco RemottiSalis ConcertOne con il jazzista Antonello Salis piano e fisarmonica

Nel 2014 festeggia i novantanni esponendo i suoi quadri le sue sculture nella mostra "Ho rubato la marmellata" presso la galleria De Crescenzo & Viesti di Roma. Sue opere sono presenti alla Galleria nazionale darte moderna di Roma.

Muore il 21 giugno 2015 presso il Policlinico Gemelli di Roma dove era ricoverato da tre giorni a causa di una malattia ematologica alletà di 90 anni.

In ricordo del terzo anniversario della sua scomparsa, il 21 Giugno 2018, è andato in onda su Sky Arte il documentario sulla sua vita prodotto dalla figlia Federica per Ruvido Produzioni con l’Istituto Luce-Cinecittà" Ho Rubato la Marmellata-Vita di un artista politicamente scorretto” diretto da Gioia Magrini e Roberto Meddi, che ha inoltre ricevuto il premio del pubblico all’interno della rassegna di Mario Sesti" Extra Doc Fest” del Festival del Cinema di Roma.

Il 15 Gennaio 2019 presso l’Istituto Italiano di cultura di Berlino viene inaugurata la mostra" Remotti Welten” in cui vengono esposti con successo di pubblico e critica i fumetti biografici, quadri e sculture materiche del periodo berlinese.

Il 5 Settembre 2019 presso l’Istituto Italiano di cultura di Lima viene presentata con grande successo al pubblico la mostra "Remotti de papel" con i fumetti degli anni 50 in cui Remotti aveva vissuto la quotidianità peruviana borghese e non dellepoca con ritratti ironici e realistici.

                                     

2.1. Filmografia Cinema

  • Un amour interdit 1984
  • Il mondo alla rovescia 1995
  • Simpatici & antipatici 1998
  • Viso dangelo, regia di Eros Puglielli 2011
  • Otello 1986
  • Padre part time, regia di Massimo Antonelli 1984
  • Il cielo è sempre più blu 1995
  • Cuba libre - velocipedi ai tropici 1997
  • Il padrino - Parte III The Godfather: Part III, regia di Francis Ford Coppola 1990
  • Nero bifamiliare 2007
  • Ma che colpa abbiamo noi 2003
  • Bianca, regia di Nanni Moretti 1984
  • Occhei, occhei 1983
  • Mi manda Picone, regia di Nanni Loy 1984
  • Ladri di barzellette 2004
  • Shooting Silvio 2006
  • Lungo il fiume 1989
  • Agata e la tempesta 2004
  • Quando si diventa grandi 2010
  • La terrazza, regia di Ettore Scola 1980
  • Miracolo italiano 1994
  • Viva lItalia 2012
  • Juke box 1985
  • Hudson Hawk - Il mago del furto Hudson Hawk, regia di Michael Lehmann 1991
  • Morte di un operatore, regia di Faliero Rosati 1978
  • La festa perduta! 1981
  • Napoli-Berlino, un taxi nella notte 1988
  • Masoch, regia di Franco Brogi Taviani 1980
  • Nine 2009
  • Palombella rossa, regia di Nanni Moretti 1989
  • Sara May 2004
  • Il quaderno della spesa 2003
  • Il prato, regia di Paolo e Vittorio Taviani 1979
  • Nessuno mi può giudicare 2011
  • Liberté, égalité, choucroute 1985
  • Logik des Gefühls 1982
  • Sogni doro, regia di Nanni Moretti 1981
  • Buona giornata 2012
  • Il pranzo onirico - cortometraggio 1997
  • Quore 2002
  • Ganja Fiction 2009
  • La storia vera della signora dalle camelie, regia di Mauro Bolognini 1981
  • Inganni, regia di Luigi Faccini 1985
  • Giocare dazzardo, regia di Cinzia TH Torrini 1982
  • La vela incantata 1983
  • Canto damore, regia di Elda Tattoli 1982
  • Andata e ritorno 2003
  • Palestrina princeps musicae 2009
  • Stiamo attraverso un brutto periodo 1990
  • Henry Angst 1980
  • Un foro nel parabrezza 1985
  • Red Riding Hood - Cappuccetto rosso 2003
  • Per non dimenticare, regia Massimo Martelli
  • Letters to Juliet 2010
  • La prova generale, regia di Romano Scavolini 1968
  • La parola segreta, regia di Stelio Fiorenza 1988
  • Stiamo bene insieme 2001
  • Ladri di futuro, regia di Enzo Decaro 1991
  • La canarina assassinata 2008
  • Volere volare, regia di Maurizio Nichetti 1991
  • Con i piedi per aria 1990
  • Caruso, zero in condotta 2000
  • Tobia al caffè 2000
  • Notte italiana, regia di Carlo Mazzacurati 1987
  • Salto nel vuoto, regia di Marco Bellocchio 1980
  • La banda dei Babbi Natale 2010
                                     

2.2. Filmografia Cortometraggi

  • Nessundorma 2000
  • La fondue 2005
  • La fine 1999
  • Papà, regia di Emanuele Palamara 2011
  • Loop, regia di Valentina Tomada 2007
  • Odore di zolfo 2008
  • Cicatrici 2009
                                     

3. Opere

  • Diario segreto di un sopravvissuto. Einaudi, 2006.
  • Sesso da ospizio. Coniglio, 2008.
  • Una mina nella memoria - Lettera a Antonio Papasso, 1986
  • Memorie di un maniaco sessuale di sinistra. Noubs.
  • Diventiamo angeli: le memorie di un matto di successo. DeriveApprodi, 2001.
  • Ho rubato la marmellata. Parole Gelata.
  • Donne etc. Noubs.
  • Sto per diventare quasi famoso. Nobus, 2006.
                                     

4. Discografia

Album

  • 2010 - Remo! ConcertOne
  • 2008 - Lo zodiaco di Remotti ConcertOne/Edel Music
  • 2005 - Canottiere ConcertOne
  • 2013 - RemottiSalis ConcertOne
  • 2007 - In voga ConcertOne

Singoli

"Pezzo" Remo Remotti, Recycle, Yari Carrisi, 2003 soleluna