Топ-100
Indietro

ⓘ Lingua shelta. Lo Shelta ˈʃɛltə è la lingua parlata dalla popolazione pavee, in particolar modo da quella stanziata in Irlanda e nel Regno Unito. Chiamato De Ga ..




                                     

ⓘ Lingua shelta

Lo Shelta /ˈʃɛltə/ è la lingua parlata dalla popolazione pavee, in particolar modo da quella stanziata in Irlanda e nel Regno Unito. Chiamato De Gammon dalla sua comunità di locutori, esso viene spesso usato come criptolinguaggio dai pavee per non farsi comprendere dagli ascoltatori esterni. Il numero esatto dei madrelingua al giorno doggi è difficile da determinare, lultima ricerca in merito venne eseguita nel 1992 da Ethnologue e indicava il numero dei parlanti in 30.000 nel Regno Unito, 6.000 in Irlanda e 50.000 negli Stati Uniti.

Malgrado originariamente nella comunità pavee fosse predominante lutilizzo del gaelico irlandese, la permanenza nei pressi dei grossi centri abitati e la conseguente assimilazione graduale della lingua inglese ha portato alla formazione dello shelta come creolo avente elementi morfologici di entrambi gli idiomi, basato sul dialetto inglese parlato in Irlanda con forti influenze dal gaelico. Le differenti varianti dello shelta presenti sul territorio irlandese mostrano inoltre diversi gradi di anglicizzazione, rendendo difficile quindi stabilire quanto determinante sia il substrato gaelico che comunque, secondo una stima dellOxford Companion to the English Language si aggira attorno a un contributo linguistico di 2.000/3.000 parole.

                                     
  • 0 - 901771 - 68 - 6 Neat, T. The Summer Walkers 1996 1997 reprint ISBN 0 - 86241 - 576 - 4 Lingua creola Lingua shelta Pavee Lessico e frasi in Beurla Reagaird
  • sia per la lingua che per le abitudini di vita. Essi parlano lo Shelta che a sua volta conosce due dialetti il Gammen ed il Cant una lingua creola derivata
  • gallese nome nativo Cymraeg o y Gymraeg è una lingua celtica appartenente al sottogruppo delle lingue brittoniche. È parlato nella nazione occidentale
  • della lingua nello standard ISO 639 - 3, da E Extinct, lingua estinta a L Living, lingua vivente Al censimento del 2011 risultava essere la lingua principale
  • La lingua leponzia o più recentemente anche lepontico è una lingua celtica estinta, parlata nelle regioni della Gallia Cisalpina dal popolo dei Leponzi
  • resuscitarlo. Un altra importante lingua brittonica ormai estinta era il cumbrico. Secondo Ethnologue, limitatamente alle lingue vive, sono attestati circa mezzo
  • toponimi scozzesi, l esistenza di una lingua brittonica dominante nelle aree storiche dei Pitti e conclusero che la lingua pittica fosse un estensione settentrionale
  • celtico - P, a seconda dello sviluppo della consonante indoeuropea kʷ. La lingua bretone è brittonica, non gallica. Quando gli anglo - sassoni si trasferirono
  • La lingua galata o galato è una lingua celtica estinta, un tempo parlata in un enclave celtica in Anatolia, la Galazia, nell attuale Turchia. Di questa
  • è una lingua orale che fu parlata prima dell introduzione della scrittura presso i popoli che la utilizzarono si tratta pertanto di una lingua estinta
  • brettoni. Essa appartiene al gruppo delle lingue celtiche britonniche e legata alla lingua cornica e gallese, lingue parlate nel Regno Unito. Secondo un sondaggio
  • Voce principale: Lingua gallese. L antico gallese Hen Gymraeg è il nome dato alla lingua gallese da quando si sviluppò dalla lingua brittonica, cioè