Топ-100
Indietro

ⓘ Legge di Godwin. La legge di Godwin è un adagio di Internet che afferma A mano a mano che una discussione online si allunga, la probabilità di un paragone rigua ..




Legge di Godwin
                                     

ⓘ Legge di Godwin

La legge di Godwin è un adagio di Internet che afferma "A mano a mano che una discussione online si allunga, la probabilità di un paragone riguardante i nazisti o Hitler, tende ad 1", ovvero, se una discussione online va avanti abbastanza, prima o poi qualcuno paragonerà qualcuno o qualcosa ad Hitler.

                                     

1. Storia

Descritta dallavvocato e autore statunitense Mike Godwin nel 1990, inizialmente, la legge di Godwin si riferiva alle sole discussioni dei newsgroup Usenet. Successivamente, viene considerata applicabile ad ogni thread di discussione online, come forum, chatroom e thread di commento, così come discorsi, articoli ed altri tipi di retorica dove si verifica una reductio ad Hitlerum.

Nel 2012, "Godwins law" è diventata una voce della terza edizione dell Oxford English Dictionary.

Godwin ha dichiarato che ha descritto la legge di Godwin nel 1990 come un esperimento di memetica.

"Sebbene deliberatamente incorniciata come se fosse una legge naturale o matematica, il suo scopo è sempre stato retorico e pedagogico: "Volevo che la gente che paragonava qualcuno a Hitler con disinvoltura, pensasse di più allOlocausto", ha scritto Godwin. Nel dicembre del 2015, Godwin ha commentato il paragone con nazisti e fascisti fatto in diversi articoli sul candidato presidenzale repubblicano Donald Trump, affermando che "Se ci rifletti un po su, per mostrare un po di consapevolezza storica, vai avanti nei tuoi riferimenti a Hitler quando parli di Trump. O di qualsiasi altro politico."

                                     

2. Corollari e uso

Ci sono diversi corollari della legge di Godwin, alcuni considerati più canonici essendo stati adottati da Godwin stesso di altri. Per esempio, cè una tradizione in molti newsgroup ed altri forum di discussioni su Internet, ovvero, dopo che viene fatto un paragone, il thread è finito e chiunque abbia citato Hitler ha automaticamente perso nonostante il dibattito fosse ancora in corso. Spesso, questo principio è a sua volta indicato come la legge di Godwin.

La stessa legge di Godwin tuttavia può essere utilizzata come un diversivo, una censura, o come lindicazione di una fallacia in una discussione con un avversario, come uniperbole quando i confronti effettuati con largomento sono in realtà appropriati. Critiche analoghe alla "legge" o "almeno la versione distorta che pretende di vietare tutti i confronti con i crimini nazisti" sono state fatte dallavvocato, giornalista e scrittore statunitense Glenn Greenwald.