Топ-100
Indietro

ⓘ On deck. Nel baseball, essere on deck significa essere il prossimo nellordine di battuta. Nei giochi professionali, il battitore che è on deck aspetta in una zo ..




On deck
                                     

ⓘ On deck

Nel baseball, essere on deck significa essere il prossimo nellordine di battuta. Nei giochi professionali, il battitore che è on deck aspetta in una zona del territorio di foul chiamata cerchio dattesa.

Lallenatore può sostituire il battitore sul cerchio dattesa a sua discrezione in qualsiasi momento, dato che il giocatore in attesa non è considerato in gioco.

                                     

1. Implicazioni nelle salvezze

Un lanciatore di rilievo che entra in gioco quando la sua squadra è in vantaggio può guadagnare una salvezza se il punto di pareggio virtuale è sulla base, in battuta o in attesa e riesce a chiudere la partita senza perdere il vantaggio.

                                     

2. Cerchi dattesa

Sul campo ci sono due cerchi dattesa on deck circle, uno per ogni squadra, posizionati in territorio di foul, tra casa base e il dugout della squadra. Il cerchio dattesa è il luogo in cui il battitore in attesa si riscalda prima del proprio turno in battuta. Il cerchio dattesa può essere un cerchio disegnato sul terreno o sul cemento; a livelli professionali, è generalmente in materiale artificiale decorato con il logo della squadra o della lega.

Secondo il regolamento ufficiale della Major League Baseball, sul campo ci sono due cerchi dattesa; ciascun cerchio ha un diametro di 5 ft 1.52 m e i centri dei cerchi devono trovarsi a una distanza di 74 ft 22.56 m.