Топ-100
Indietro

ⓘ Brescia è un comune italiano di 198 536 abitanti, capoluogo dellomonima provincia in Lombardia. È il secondo comune della regione per popolazione, dopo Milano. ..




Brescia
                                     

ⓘ Brescia

Brescia è un comune italiano di 198 536 abitanti, capoluogo dellomonima provincia in Lombardia. È il secondo comune della regione per popolazione, dopo Milano.

Antica città le cui origini risalgono a oltre 3 200 anni fa, Brescia possiede un cospicuo patrimonio artistico e architettonico: i suoi monumenti depoca romana e longobarda sono stati dichiarati dallUNESCO Patrimonio mondiale dellumanità.

È tra i principali centri economico-produttivi dItalia ed è conosciuta per la celebre corsa dauto depoca Mille Miglia e per la produzione dei vini Franciacorta.

La città di Brescia è soprannominata "Leonessa dItalia" per i dieci giorni di resistenza agli austriaci durante il Risorgimento italiano dal 23 marzo al 1º aprile 1849.

                                     

1. Geografia fisica

Brescia sorge nellalta Pianura Padana allo sbocco della val Trompia, ai piedi del monte Maddalena e del colle Cidneo.

Il territorio – delimitato a nord dalle Prealpi Bresciane, ad est dalle Prealpi Gardesane e a ovest dai territori della Franciacorta – è in maggior parte pianeggiante; tuttavia tutto il versante sud del Monte Maddalena compresa la cima ricade nel territorio comunale, così che il comune di Brescia si trova ad avere unescursione altimetrica di 770 metri.

Il centro storico è racchiuso nel perimetro della cinta muraria di epoca veneta, abbattuta tra la seconda metà dellOttocento e gli anni venti del Novecento, ed è sovrastato dal colle Cidneo sul quale è ben visibile il castello di Brescia. Il resto della città si espande geograficamente e visivamente su tutto il territorio circostante, racchiuso dalla cinta di monti prealpini, come il Monte Maddalena ad est, ed il Monte SantOnofrio a nord, anche se questultimo non fa geograficamente parte del territorio cittadino, bensì dei comuni dellhinterland Bovezzo, Lumezzane, Concesio e Nave.

Il rischio sismico di Brescia secondo lordinanza PCM 3.274 del 20/03/2003 è riconducibile alla zona 3, ovvero di bassa sismicità; tuttavia nei secoli passati non mancarono episodi di rilievo che coinvolsero la città, fra questi si ricorda il terremoto di Brescia del 25 dicembre 1222.

                                     

1.1. Geografia fisica Orografia

Il monte Maddalena già monte Denno è un monte appartenente alle Prealpi Bresciane che si innalza a ridosso della città e più precisamente nella sua parte nord-orientale. Proprio per la vicinanza con la città è detta la montagna dei bresciani. Alta 874 metri s.l.m., la Maddalena costituisce un vero polmone verde per la città. Altra altura rilevante è il colle Cidneo, sopra il quale si erge il Castello di Brescia.

                                     

1.2. Geografia fisica Idrografia

Il principale corso dacqua della città è il fiume Mella, che nasce nella zona del Maniva e, attraversando la Val Trompia, giunge in città da nord e lattraversa longitudinalmente, passando ad ovest del centro storico. Ad oggi il fiume Mella non è navigabile e presenta rilevanti problemi di inquinamento, soprattutto nel tratto cittadino.

I restanti corsi dacqua sono perlopiù a carattere torrentizio. Troviamo il Garza, torrente che nasce a metà strada tra i centri di Lumezzane e di Agnosine e che, scorrendo attraverso la Valle del Garza, raggiunge la città da nord-est e lattraversa in tutta la sua lunghezza con un percorso misto scoperto e sotterraneo.

Il Naviglio di Brescia è invece un canale, derivante dal fiume Chiese, che attraversa la città nella zona est per poi lambire i comuni della bassa bresciana orientale.

                                     

1.3. Geografia fisica Clima

Brescia gode di un clima subcontinentale umido, caratterizzato da una piovosità uniformemente distribuita in tutte le stagioni con estati molto calde ed un numero inferiore di giorni di freddo e nebbia rispetto alla vicina pianura padana. La presenza di piante tipicamente mediterranee, che crescono sulle colline che circondano la città, sono indicatori del fatto che il clima di Brescia è submediterraneo, di transizione cioè tra il clima mediterraneo e quello subcontinentale della val padana.

Le precipitazioni si concentrano nei periodi compresi tra maggio ed agosto, con un leggero calo nei mesi di luglio e settembre, e un riacutizzarsi nel periodo compreso tra ottobre e novembre inoltrato.

Linverno, compreso generalmente tra fine novembre e fine marzo, è caratterizzato da una percentuale di piovosità molto bassa.

                                     

2. Origini del nome

Il toponimo "Brescia" appare inizialmente su trattati veneti e nasce dalla probabile venetizzazione del lombardo "Brèsa" o "Brèssa", che a sua volta trae origine dal nome cenomane e poi romano della città, denominata da Augusto come "Colonia Civica Augusta Brixia". In età altomedievale è attestata, accanto alla forma "Brixia", la variante "Brexia".

Il nome latino "Brixia" e anche la variante greca "Βρηξία" è ben documentato in epoca classica. Viene fatto solitamente risalire al termine celtico *brik / *brig con vari riscontri in altre aree di influenza celtica. Anche nel dialetto locale il termine bréc significa sentiero ripido e sconnesso.

                                     
  • di pallacanestro di Brescia vedi Basket Brescia Leonessa. Il Basket Brescia è stata la storica formazione della città di Brescia Ha militato in serie
  • Il Brescia Calcio S.p.A., più semplicemente noto come Brescia è una società calcistica italiana avente sede legale nell omonima città lombarda, dove è
  • quella che oggi è la provincia di Brescia ma non nel territorio dove oggi sorge la città di Brescia Le origini di Brescia sconfinano nella leggenda: vi
  • rimanendo nella diocesi di Brescia è affidata alla cura pastorale della diocesi di Bergamo Sede vescovile è la città di Brescia dove si trovano la cattedrale
  • Il Basket Brescia Leonessa S.p.A. è una squadra italiana di pallacanestro con sede a Brescia in Lombardia, fondata nel 2009. Dalla sua fondazione, è la
  • Il Giornale di Brescia è il principale quotidiano di Brescia e provincia nonché l unico del territorio bresciano certificato ADS. Il primo numero del
  • La ferrovia Brescia - Iseo - Edolo è una linea ferroviaria di proprietà regionale a scartamento ordinario che collega la città di Brescia al Lago d Iseo e
  • È Live Brescia TV è un emittente locale con sede a Brescia in Via Malta zona Brescia Due appartenente al gruppo romano È Live. Nasce il 3 luglio 2017
  • Il Museo diocesano di Brescia è il museo del patrimonio artistico della diocesi di Brescia situato nel chiostro grande del monastero di San Giuseppe
  • La ferrovia Parma - Brescia è una linea ferroviaria italiana che collega la città di Parma a quella di Brescia attraversando parte della pianura Padana