Топ-100
Indietro

ⓘ Sistemi di numerazione in genealogia. Il metodo Sosa-Stradonitz indicato anche come metodo Eytzinger, metodo Sosa o Ahnentafel permette la numerazione degli asc ..




                                     

ⓘ Sistemi di numerazione in genealogia

Il metodo Sosa-Stradonitz indicato anche come metodo Eytzinger, metodo Sosa o Ahnentafel permette la numerazione degli ascendenti di una persona. Fu utilizzato per la prima volta da Michael von Aitzing indicato anche come Michael Eytzinger nel 1590.

La persona principale è identificata dal numero 1. Data una persona con identificativo n, il padre avrà identificativo 2 n e la madre 2 n +1.

Esempio per le prime tre generazioni:

                                     

1.1. Discendenza Metodo Henry

Il metodo Henry è un sistema per la numerazione di una discendenza, creato da Reginald Buchanan Henry per la pubblicazione delle genealogie dei presidenti degli Stati Uniti.

Il progenitore non ha numero. I figli vengono numerati per nascita e sono numerati aggiungendo un elemento allidentificativo del padre: per i primi si usa un numero da 1 a 9; per il decimo si utilizza la lettera x ; dallundicesimo figlio si usano le lettere da a in poi.

Esempio dallinizio della genealogia di George Washington secondo Henry.

                                     

1.2. Discendenza Metodo dAboville

Il metodo dAboville è un sistema per la numerazione di una discendenza creato Jacques dAboville nel 1940 e simile al metodo Henry.

Il progenitore è identificato dal numero 1. Ai figli, ordinati per nascita, si aggiunge un numero progressivo separato da un punto non sono utilizzate lettere.

                                     

1.3. Discendenza Metodo Meurgey de Tupigny

Il metodo Meurgey de Tupigny è un sistema per la numerazione di una discendenza creato da Jacques Meurgey de Tupigny nel 1953.

Un numero romano identifica la generazione di appartenenza; è seguito da un numero progressivo, unico allinterno della generazione.