Топ-100
Indietro

ⓘ Rallycross Simulator, chiamato anche Rally Cross sulle schermate introduttive, è un videogioco di guida di rally pubblicato nel 1989 per Commodore 64 e nel 1990 ..




Rallycross Simulator
                                     

ⓘ Rallycross Simulator

Rallycross Simulator, chiamato anche Rally Cross sulle schermate introduttive, è un videogioco di guida di rally pubblicato nel 1989 per Commodore 64 e nel 1990 per ZX Spectrum dalla Codemasters, in edizione economica. Come altri giochi della Codemasters dei suoi tempi, nonostante il titolo non è un vero e proprio simulatore, ma un gioco dazione semplice con visuale dallalto.

                                     

1. Modalità di gioco

Le gare si svolgono su circuiti tortuosi con vista dallalto a scorrimento in tutte le direzioni. Ci sono quattro piste nella versione Spectrum e cinque nella versione Commodore 64, nelloriginale caricate una alla volta dalla cassetta. Si affrontano in successione fissa e su ciascuna bisogna compiere due o tre giri. Ambientazioni e tipi di ostacoli variano a ogni pista e in alcuni casi includono anche attraversamenti stradali o ferroviari.

La vettura del giocatore ha un sistema di controllo insolito per i giochi di questo tipo: anziché comandare rotazione e accelerazione, si spinge direttamente il joystick o tasto corrispondente nella direzione in cui si vuole che vada lauto rispetto allo schermo, seppure con gli effetti di inerzia e slittamento. In caso di uscita di strada si perde un po di tempo e si riparte da poco più indietro.

Lobiettivo è riuscire a terminare una gara entro il tempo a disposizione, per poter così passare alla pista successiva, altrimenti la partita termina. Ci sono altre vetture in gara che possono fare da ostacoli, ma non è necessario batterle. Altri ostacoli come macchie dolio, acqua e asperità fanno perdere momentaneamente il controllo. Si ha una riserva limitata di carburante, acqua e olio, e lesaurimento di uno dei tre causa la sconfitta immediata.

In ogni pista cè una stazione di servizio dove ci si può fermare ad acquistare rifornimenti in quantità regolabile, o anche a venderli. La moneta di scambio sono appositi punti, che si ricevono un po a inizio partita e si possono guadagnare completando le tappe più rapidamente possibile o spingendo avversari fuori strada. Oltre ai rifornimenti si possono acquistare dei potenziamenti:

  • turbo, permette di aumentare la velocità con il pulsante di fuoco, ma consumando punti
  • taniche, aumentano la capienza massima di carburante
  • paraurti, aumentano il numero di urti con gli avversari che è possibile sostenere prima di subire danni e perdere i potenziamenti
  • ruote aderenti, riducono lo slittamento, anche in caso di macchie dolio e simili

Il tempo scorre anche durante le soste alla stazione di servizio.

Su Commodore 64 è presente lopzione per due giocatori, ma gareggiano separatamente uno alla volta Zzap! 38 cita una modalità simultanea, di cui però non cè riscontro.

                                     
  • 1988 Rafa Nadal Tennis 2006 Rainbow Islands Revolution 2006 Rallycross Simulator 1989 Red Max 1987 RF Online 2006 Rise of the Argonauts 2008
  • WRX DS3 Volkswagen Polo Rallycross Ford Fiesta Rallycross SEAT Ibiza RX Mini Countryman Rallycross Lancia Delta S4 Rallycross Ford RS200 Evolution Peugeot
  • la modalità rallycross and player versus player per il multigiocatore. Codemasters annuncia una partnership con la FIA World Rallycross Championship
  • Project CARS, acronimo di Project Community Assisted Racing Simulator è un videogioco simulatore di guida del 2015, sviluppato da Slightly Mad Studios e
  • 2013 nella European Rallycross Championship. Il gioco contiene ben 300 km di tracciati, 8 rally differenti, 5 tracciati rallycross e la Pikes Peak. Sono
  • oggi, sarà presente con licenza FIA, la modalità che ricrea il mondiale rallycross 2018. Codemasters ha inoltre annunciato che dall estate 2019 supporterà
  • presenti: Standard: Subaru Impreza WRX Mitsubishi Lancer Evo Citroen Xsara Rallycross 2004 Skoda Fabia Rally Car Ford Focus RS Rally Car Peugeot 206 WRC 2000