Топ-100
Indietro

ⓘ Prêt-à-Porter, film. Alla vigilia di una settimana di sfilate, tutto il mondo parigino è in agitazione. Inaspettatamente, una tragedia: tornando dallaeroporto d ..




Prêt-à-Porter (film)
                                     

ⓘ Prêt-à-Porter (film)

English version: Prêt-à-Porter (film)

Alla vigilia di una settimana di sfilate, tutto il mondo parigino è in agitazione. Inaspettatamente, una tragedia: tornando dallaeroporto dovè andato ad accogliere Sergei Oblomov un sarto russo il presidente della Camera nazionale della moda Olivier De La Fontaine muore nella sua automobile soffocato da un sandwich. Sergei, scosso dalla scena a cui ha assistito e temendo di venire arrestato dalla Polizia, si dilegua. La Polizia è davvero convinta che si tratti di un delitto. Il sarto va in un grande albergo, ruba una giacca a quadretti e si pone alla caccia della vedova del morto, Isabelle. Ella detestava il marito, alla pari di molti stilisti ed operatori del settore, che ora vengono a porgere ipocrite condoglianze.

Molti anni prima, la splendida Isabelle e Sergei erano stati amanti. Nello stesso albergo, Joe Flynn e Anne Eisenhower, giornalisti americani invitati a Parigi, sono "costretti" ad occupare la medesima stanza, ove trascorrono giornate intense a fare lamore, inviare fax in America sulla scorta delle sole notizie viste in televisione. Poi, le fantasmagoriche sfilate: stilisti isterici come Cort Romney e un avversario-amico Cy Bianco, che dirige un équipe di modelle, tutte di colore come lui, oppure preoccupati come la seducente madame Simone Lowenthal amante del defunto Oliver, il cui figlio Jack, in pieno défilé della ditta, vende lazienda a un industriale texano.

Tutto si svolge in un clima in cui la gente è eccitata e vacua; truccatori, parrucchiere e strepitose modelle tra veli fruscianti e tessuti costosissimi. Lonnipresente fotografo Milo OBrannigan - il migliore a livello internazionale - che fotografa a tradimento tre diverse redattrici delle migliori riviste di moda. Kitty Potter - sempre emergente nel caos generale con microfono in mano per le sue mille interviste televisive alla gente importante - abbandona il proprio lavoro, sconcertata e disgustata dalla sfilata finale: il colpo di scena ideato da madame Lowenthal per farsi applaudire con la sua équipe di modelle completamente nude.

                                     

1. Critica

"Vogliamo concedere che Prêt-à-porter non morde granché, non graffia, non si accanisce sul mondo dellalta moda come è stato scioccamente lamentato da alcuni stilisti? Infatti si tratta di un film di puro divertimento, di unallegra commediola su sfondi continentali come se ne facevano negli anni 50 con musica, donne a gogò e risate garantite. Un Altman piccolo piccolo, se volete, però quale altro regista avrebbe saputo farlo?"

"Anche gli attori, in questa frenetica danza quasi macabra sul prêt-à-porter, hanno molto di rado la possibilità di imporsi secondo i loro meriti: la sola, forse, che riesca un po a tenersi in primo piano è Anouk Aimée in una parte drammatica, sincera, dolorosa, ma quasi tutti gli altri finiscono per proporsi solo come delle comparse di lusso, fianco a fianco con le apparizioni in prima persona e molto pubblicitarie di veri gioiellieri e di veri stilisti. Cito comunque per la cronaca, a parte Mastroianni e la Loren che in altre occasioni ci hanno dato certamente di meglio, Kim Basinger, una spumeggiante giornalista televisiva, Jean Rochefort e Michel Blanc, due poliziotti francesi tipo ispettore Clouseau, Lauren Bacall, in una parte di ex redattrice di moda che accentua il suo ex divismo, Julia Roberts e Tim Robbins cui si affida il compito di dar vita ad una storiella damore di due americani a Parigi risolta in puro stile hollywoodiano, ma senza nessuna ironia. Una variopinta girandola, insomma, di fuochi dartificio, senza però il botto finale."

"Ma il film un po stancante nellinsieme è ricco, lieve, brillante, interpretato bene: una farsa con mille cose da guardare e tanti visi da riconoscere, un divertimento, una vacanza. Lo stile di Altman è come sempre frammentato a volte sfilacciato. La narrazione orizzontale destrutturata, complessa e sinuosa, segue coralmente numerosi personaggi in varie storie intrecciate: niente psicologie, soltanto comportamenti. La storia infinita termina con una sfilata di modelle nude. Se limmagine volesse simboleggiare una condanna degli orpelli, una scelta di rigore, sarebbe tardiva, illusoria: da un pezzo a Parigi le modelle sfilano nude, e non rinunciano a nulla."

                                     
  • modelli prêt - à - porter l alta moda rimane solo come vetrina delle capacità tecniche e creative della casa. La realizzazione del prêt - à - porter ha comportato
  • incontra la passerella. Entrato a far parte dell ufficio stile di Basile, collabora per le collezioni prêt - à - porter donna della griffe milanese. Successive
  • Harris Tom Viv - Nel bene, nel male, per sempre Miglior cast: Prêt - à - Porter Prêt - à - Porter regia di Robert Altman Miglior regista: Quentin Tarantino Pulp
  • proposta di lanciare una linea prêt - à - porter che intende sottoporre a Enzo Cafiero. Quest ultimo accoglie l idea con entusiasmo, a patto che Mateo torni alla
  • Management - Spagna Action Management Prêt - à - Porter Pret - a - portèr 1994 Rendez - vous a Parigi Rendez - vous à Paris regia di Williams Crépin 2007
  • Bullets Over Broadway Una figlia in carriera I ll Do Anything e Prêt - à - Porter Quentin Tarantino - Pulp Fiction Louis Malle - Vanya sulla 42esima strada
  • Intervista con il vampiro Interview with the Vampire Sophia Loren - Prêt - à - Porter Prêt - à - Porter Uma Thurman - Pulp Fiction Pulp Fiction Quentin Tarantino
  • stilista e imprenditore statunitense, che opera nell alta moda e nel prêt - à - porter con i marchi Gianni Versace, Michael Kors e Jimmy Choo. Figlio di Joan
  • sia televisive. Con produzione americana, ha avuto dei cammei nei film Prêt - à - Porter 1994 regia di Robert Altman, e Titus 1999 diretto da Julie Taymor
  • le sue interpretazioni in film statunitensi come Prêt - à - Porter di Robert Altman, dove interpreta il ruolo di Pilár, accanto a un cast stellare che comprende
  • Glamour, Gioia, New York e Wired. Ha fatto diversi cameo in alcuni film come Prêt - à - Porter Il quinto elemento, Zoolander ed è comparsa nel videoclip di Is