Топ-100
Indietro

ⓘ George Alexander Hoskins. Secondo figlio di George Hoskins e Mary Alison, nacque nella proprietà di famiglia, Higham Hall”, nel 1802 ad Higham, in Inghilterra. ..




                                     

ⓘ George Alexander Hoskins

Secondo figlio di George Hoskins e Mary Alison, nacque nella proprietà di famiglia," Higham Hall”, nel 1802 ad Higham, in Inghilterra.

Benché non fosse un egittologo, come per altri giovani della nobiltà inglese visitò l’Egitto e la Nubia tra il 1832 e il 1833 facendo conoscenza con Robert Hay della cui casa di Sheikh Ab del-Qurna lasciò una chiara descrizione, Francis Arundale, Frederick Catherwood e Joseph Bonomi. Il risultato di tale permanenza venne da Hoskins pubblicato in due volumi: "Travels in Ethiopia, above the second cataract of the Nile e "Visit to the Great Oasis of the Libyan Desert"

Rientrato in Inghilterra studiò come avvocato penalista presso la Inner Temple di Londra tra il 1837 e il 1840. Fu segretario e tesoriere della "While Nile Association" nel 1839. Sposò, nel 1843, Mary Thornton da cui ebbe due figli e una figlia. Viaggiò successivamente in Spagna pubblicando, nel 1851, "Spain as it is" "La Spagna per come è" e si interessò, pubblicando altri testi, dellesame comparato delle legislazioni penali inglese e degli altri Stati europei.

Ritornò in Egitto nel 1860-1861 per motivi di salute e, nel 1863, pubblicò "A Winter in Upper Egypt and Lower Egypt" "Un inverno nellAlto e Basso Egitto" particolarmente interessante per le informazioni pratiche in esso contenute. Morì a Roma il 21 novembre 1863.

Durante la sua permanenza in Egitto si avvalse delle capacità artistiche dell’italiano Lucchese Bandoni. I disegni e gli acquerelli di Hoskins sono oggi in collezione presso il Griffith Institute.