Топ-100
Indietro

ⓘ Chiesa della Beata Vergine del Paradiso, Faenza. Già fin dai primi lavori di restauro era evidente che alcuni problemi non potevano essere risolti, in particola ..




                                     

ⓘ Chiesa della Beata Vergine del Paradiso (Faenza)

Già fin dai primi lavori di restauro era evidente che alcuni problemi non potevano essere risolti, in particolare l’entrata molto vicina alla Via Emilia, fonte di gran rumore e polvere. Fin dal 1924 si pensava ad una nuova sistemazione, ma soltanto il progetto fu confermato nel 1961. Il 15 maggio furono quindi iniziati i lavori di abbattimento degli annessi del convento, e il 23 marzo 1963 fu posata la prima pietra: dopo di essa si sperava che le altre fossero collocate in fretta, ma alcune difficoltà di costruzione ritardarono l’inizio dei lavori all’ottobre 1965. Due anni dopo, durante la quarta domenica di Quaresima, fu celebrata la prima festa della Madonna del Paradiso, ma subito dopo i lavori ripresero e continuarono negli anni successivi, fino allo stato in cui la possiamo ammirare oggi.

                                     

1. L’organo

Il 13 giugno 1891 fu inaugurato l’organo della chiesa della Madonna del Paradiso, che era stato commissionato alla Ditta inglese di William George Trice. Lo strumento era inizialmente dotato di due tastiere di 58 note, una pedaliera di 30 e 10 registri, e con il contributo della Ditta Vegezzi-Bossi fu pulito e accordato.

In occasione della costruzione del nuovo convento, l’organo fu spostato temporaneamente nella chiesa francescana di Milano Marittima, che ne era sprovvista, e qui fu in parte ampliato e ammodernato; fece ritorno a Faenza nel novembre 1969.

Nell’agosto 1979 furono cominciate le trattative per il potenziamento dell’organo, ritenuto buono ma insufficiente per la chiesa: con i lavori della Ditta organaria" La Frescobalda” e l’aiuto dei Padri B. Manduchi e P. Patuelli, l’organo fu potenziato e restaurato con la ricostruzione di somieri, mantici, tastiere, pedaliera e casse acustiche, oltre all’aggiunta di 5 nuovi registri.