Топ-100
Indietro

ⓘ Heinrich Kostrba è stato un aviatore austro-ungarico. Di origine ceca, fu il primo a segnare tre vittorie in un solo giorno, il 18 febbraio 1916 ed altre tre il ..




Heinrich Kostrba
                                     

ⓘ Heinrich Kostrba

Heinrich Kostrba è stato un aviatore austro-ungarico. Di origine ceca, fu il primo a segnare tre vittorie in un solo giorno, il 18 febbraio 1916 ed altre tre il 29 giugno 1916; continuò arrivando ad otto vittorie aeree e diventando un caposquadrone ed un asso dellaviazione.

Alla fine della prima guerra mondiale, Kostrbra aiutò il movimento indipendentista ceco a rovesciare il governo austro-ungarico. Divenne il primo ufficiale comandante dellaviazione cecoslovacca. Il 24 settembre 1926 fu ucciso in una collisione in volo.

                                     

1. Biografia

Jindřich Kostrba nacque Heinrich Kostrba a Praga nel 1883. La sua famiglia apparteneva allantica nobiltà boema, il cui cognome era Kostrba ze Skalice. Egli entrò a far parte del 73º reggimento di fanteria dellImperiale e regio esercito nel 1903. Nel maggio 1911 fu promosso al grado di oberleutnant. I suoi iniziali interessi per laviazione lo portarono a ottenere la qualifica di osservatore aereo ancor prima dellinizio della prima guerra mondiale.

                                     

2. Servizio nella prima guerra mondiale

Kostrba era nella Flik 8 della Kaiserliche und Königliche Luftfahrtruppen in battaglia in Russia nel 1914. Ricevette presto la terza classe della croce al merito militare, così come la 2ª classe della Croce di Ferro tedesca. Fu anche promosso a Hauptmann nel maggio del 1915.

Nel luglio del 1915 Kostrba fu trasferito alla Flik 4 sul fronte delle battaglie dellIsonzo. Qui fu addestrato come pilota e ottenne labilitazione nellottobre del 1915. Fu vicecomandante e pilota nella Flik 4, usando entrambi gli aerei da ricognizione a due posti Hansa-Brandenburg C.I e un Fokker Eindecker. Il 18 febbraio 1916, a bordo della Fokker Eindekker numero di serie 03.51, riportò tre vittorie confermate, di cui due condivise con altri piloti.

Nel marzo del 1916 Kostrba ottenne il comando della Flik 23. Qui avrebbe volato solo sullHansa-Brandenburg C.I, ma avrebbe ottenuto altre cinque vittorie aeree confermate tra il 7 giugno ed il 20 agosto 1916. Nel novembre del 1916 fu trasferito al comando della Fliegerersatzkompanie 2.

Alla fine del 1918, mentre la guerra stava finendo, Kostrba fu nominato al comando della polizia militare di Praga. Il legame tra limminente fine della guerra e la sua nomina a questo nuovo comando non è chiaro. Tuttavia, quando i cechi arrestarono il generale Kestranek per rovesciare il governo austro-ungarico, fu Kostrbra che rimandò le truppe ungheresi e rumene nelle loro caserme invece di permettere loro di reprimere il colpo di stato.

                                     

3. Il dopoguerra

Pochi giorni dopo la proclamazione dellindipendenza ceca il 28 ottobre 1918, Kostrbra reclutava piloti per il nascente Corpo aereo dellEsercito cecoslovacco. Ne fu il primo ufficiale comandante e fu rimosso dal comando dopo un anno di servizio, anche se non per mancanza di qualifiche: divergenze sia personali sia ideologiche con il ministro degli esteri Edvard Beneš portarono al suo licenziamento.

Nel 1921, Kostrbra tornò allaviazione cecoslovacca come caposquadriglia. Nel settembre del 1926 fu in procinto di dimettersi dallesercito per entrare nella compagnia aerea di bandiera. Circa una settimana prima che scattassero le sue dimissioni, fu incaricato di guidare una formazione di piloti jugoslavi da Praga a Varsavia il 24 settembre. Avvenne una collisione fatale contro un altro aereo durante il decollo della formazione ad unaltitudine di circa nove metri. Il 28 settembre 1926 Jindřich Kostrba fu onorato con un corteo funebre per le strade di Praga; la sua bara fu esposta sopra una fusoliera di aeroplano durante la processione.