Топ-100
Indietro

ⓘ Martiri di Bagnara. I Martiri di Bagnara furono quattro membri del corpo dei Vigili del fuoco e due civili rimasti vittime in data 27 aprile 1945 della rappresa ..




                                     

ⓘ Martiri di Bagnara

I Martiri di Bagnara furono quattro membri del corpo dei Vigili del fuoco e due civili rimasti vittime in data 27 aprile 1945 della rappresaglia di un reparto dellesercito tedesco in ritirata e ormai allo sbando dopo linsurrezione partigiana iniziata il 25 aprile.

                                     

1. Fatti

Leccidio di Bagnara, località sita nel comune di Cremona, fu perpetrato da un contingente di cinquanta SS provenienti in ritirata da Casalmaggiore. Alle ore 8.30 circa del 27 aprile 1945 furono catturati nella caserma decentrata di Bagnara e poi fucilati quattro vigili del fuoco: Domenico Agazzi 35 anni, Guido Azzali 39 anni, Odoardo Cerani 42 anni e Luigi Rusinenti 19 anni. Anche due civili furono messi al muro: Giovanni Vaiani 52 anni e Ivan Mondani 16 anni.