Топ-100
Indietro

ⓘ John Lawrence May. Il 16 giugno 1967 papa Paolo VI lo nominò vescovo ausiliare di Chicago e titolare di Tagarbala. Ricevette lordinazione episcopale il 24 agost ..




John Lawrence May
                                     

ⓘ John Lawrence May

Il 16 giugno 1967 papa Paolo VI lo nominò vescovo ausiliare di Chicago e titolare di Tagarbala. Ricevette lordinazione episcopale il 24 agosto successivo nella cattedrale del Santo Nome di Chicago dal cardinale John Patrick Cody, arcivescovo metropolita di Chicago, coconsacranti il vescovo di Madison Cletus Francis ODonnell e il vescovo ausiliare di Chicago Aloysius John Wycislo. Oltre ai suoi doveri episcopali, fu anche parroco della chiesa di Cristo Re di Chicago.

Il 29 settembre 1969 papa Paolo VI lo nominò vescovo di Mobile. Prese possesso della diocesi il 10 dicembre nella cattedrale dellImmacolata Concezione. Durante i dieci anni di episcopato a Mobile, fondò otto parrocchie e due decanati, dedicò dodici chiese, fondò due scuole ed eresse un convento. Dedicò diverse altre istituzioni, tra cui centri parrocchiali, case per anziani e una nuova ala e lunità di terapia intensiva dellospedale di Providence.

Continuò ad attuare le riforme liturgiche del Concilio Vaticano II, autorizzando i laici a distribuire lEucaristia, la ricezione della stessa nella mano e stabilendo un nuovo rito per il sacramento della penitenza. Fondò il ministero della pastorale giovanile, il consiglio pastorale diocesano e il consiglio diocesano per leducazione cattolica. Stabilì un programma di pensionamento per tutti i dipendenti laici, un nuovo programma di assicurazione sanitaria, un programma di preparazione al matrimonio e iniziative pro-life. Nel 1977 impose un limite di durata di sei anni per i mandati dei parroci della diocesi. Nel 1979 ordinò la prima classe di diaconi permanenti.

Il 24 gennaio 1980 papa Giovanni Paolo II lo nominò arcivescovo metropolita di Saint Louis. Prese possesso dellarcidiocesi il 25 marzo successivo nella cattedrale di Saint Louis. Durante i dodici anni di episcopato si dimostrò molto impegnato nellecumenismo e nellarmonia razziale. Incoraggiò un dialogo attivo tra i cristiani di tutte le confessioni e ordinò monsignor James Terry Steib, primo vescovo ausiliare afroamericano di Saint Louis. Nominò anche il primo chief financial officer dellarcidiocesi e la prima donna come sovrintendente delle scuole cattoliche. Come aveva fatto a Mobile, avviò un programma di auto-assicurazione nellarcidiocesi e migliorò il programma di pensionamento per i dipendenti laici.

Fu difensore dei poveri e dei senzatetto, ampliò notevolmente i programmi delle organizzazioni caritatevoli cattoliche e avviò un programma pro-life per assistere direttamente le donne con gravidanze in situazioni difficili. A causa del calo del numero di seminaristi, monsignor May fu costretto a consolidare il sistema del seminario arcidiocesano. Nel 1987 accorpò il Cardinal Glennon College e il Kenrick Seminary per formare il Kenrick-Glennon Seminary. Nel 1990, con suor Mary Ann Eckhoff e limprenditore Robert A. Brooks, istituì la "Today and Tomorrow Educational Foundation".

Fu presidente della Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti dal 1983 al 1986.

Nel luglio del 1992 gli fu diagnosticato un tumore cerebrale. Il 9 dicembre successivo papa Giovanni Paolo II accettò la sua rinuncia al governo pastorale dellarcidiocesi per motivi di salute.

Morì in una casa di cura di Saint Louis il 31 marzo 1994 alletà di 71 anni. È sepolto nella cripta della cattedrale di Saint Louis.

                                     

1. Genealogia episcopale

  • Cardinale Enrico Enriquez
  • Cardinale Ulderico Carpegna
  • Cardinale Luigi Caetani
  • Papa Pio IX
  • Arcivescovo John Lawrence May
  • Cardinale Girolamo Bernerio, O.P.
  • Cardinale Giulio Antonio Santori
  • Cardinale Raffaele Monaco La Valletta
  • Cardinale Buenaventura Córdoba Espinosa de la Cerda
  • Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni
  • Cardinale John Patrick Cody
  • Cardinale Diomede Angelo Raffaele Gennaro Falconio, O.F.M.Ref.
  • Cardinale Ludovico Ludovisi
  • Vescovo Joseph Chartrand
  • Cardinale Joseph Elmer Ritter
  • Papa Pio VIII
  • Papa Benedetto XIV
  • Papa Benedetto XIII
  • Arcivescovo Manuel Quintano Bonifaz
  • Arcivescovo Galeazzo Sanvitale
  • Cardinale Scipione Rebiba
  • Cardinale Giuseppe Maria Doria Pamphilj

Successione apostolica

  • Arcivescovo Oscar Hugh Lipscomb 1980
  • Vescovo James Terry Steib, S.V.D. 1984
  • Vescovo Edward Joseph ODonnell 1984
  • Vescovo Paul Albert Zipfel 1989
  • Vescovo John Joseph Leibrecht 1984