Топ-100
Indietro

ⓘ Vaso policonico. Il vaso policonico è uno dei sistemi dallevamento più diffusi per lolivo. La struttura consiste in una forma espansa in volume e aperta al cent ..




Vaso policonico
                                     

ⓘ Vaso policonico

Il vaso policonico è uno dei sistemi dallevamento più diffusi per lolivo. La struttura consiste in una forma espansa in volume e aperta al centro, con chioma costituita da 3-4 unità distinte di forma irregolarmente conica. La tipologia sostituisce il vecchio vaso classico perché abbrevia i tempi di entrata in produzione, riduce i costi della raccolta e ottimizza lilluminazione della chioma.

                                     

1. Struttura

È il sistema adottato attualmente per lallevamento a vaso dellolivo, evoluto dalla vecchia tipologia allo scopo di accorciare i tempi di entrata in produzione, ridurre i costi della raccolta e ottimizzare lilluminazione della chioma.

Il fusto è troncato a 80-100 cm daltezza dividendosi in 3-4 branche primarie. Ogni branca ha uninclinazione di circa 45° nel tratto iniziale e poi prosegue verticalmente. Le branche secondarie si sviluppano principalmente nella parte esterna, mentre sul lato interno sono più corte e più rade. La lunghezza delle branche secondarie diminuisce passando da quelle inferiori a quelle superiori. Con questa struttura ogni branca primaria forma una chioma piramidale ben distinta da quelle adiacenti e ben illuminata anche nella parte basale. Nel complesso la chioma del vaso si presenta molto aperta allinterno e suddivisa in unità ben distanziate di forma irregolarmente conica, con vegetazione fruttifera che si sviluppa principalmente sul lato esterno di ogni branca.

                                     

2. Potatura dallevamento

Nel primo anno si recide il fusto a 80-100 cm. Sindividuano subito i germogli che daranno origine alle branche primarie, scegliendoli fra quelli meglio disposti e più vigorosi. Questi rametti saranno lasciati crescere verticalmente per dare maggiore vigoria, evitando che siano disturbati da altre ramificazioni. Tutte le altre ramificazioni non vanno recise, ma si curvano o si ripiegano in modo da limitarne la vigoria e stimolarne la precoce entrata in produzione.

Nel secondo anno sinclinano le branche primarie e si eliminano i succhioni verticali che potrebbero competere con la cima. Le branche primarie si allevano con la cima eretta verticalmente in modo da regolare con la dominanza apicale la basitonia che deve assumere il sistema branca-chioma.

Negli anni successivi si regola lo sviluppo delle branche secondarie e sinduce alla produzione le ramificazioni superflue che dovranno in seguito essere rimosse.

                                     

3. Potatura di produzione

Si effettua ogni anno diradando la vegetazione, rimuovendo le ramificazioni vigorose che tendono a svilupparsi verso linterno della chioma, eliminando con tagli di ritorno le branche di sfruttamento esaurite, alleggerendo la cima e raccorciandola se necessario con tagli di ritorno. Nel caso si effettui la raccolta manuale con luso di pettini o quella agevolata con luso di abbacchiatori a pettine si deve favorire lo sviluppo di branche di sfruttamento pendule. Nel caso di raccolta effettuata con scuotitori meccanici si deve invece irrigidire la struttura favorendo lo sviluppo di branchette brevi e a portamento non pendulo.

                                     

4. Criteri di scelta

Il vaso policonico è molto diffuso nei piccoli oliveti impiantati negli ultimi decenni nellItalia meridionale e insulare. Richiede una potatura minuziosa e onerosa, pertanto è adatto per i piccoli oliveti intensivi, a conduzione familiare o in part time, nelle aree ad alta vocazione olivicola. Si presta sia per la raccolta manuale agevolata con luso di pettini, pettini vibranti o abbacchiatori meccanici, scuotitori per branche e con limpiego di reti per lintercettazione. Si presta in particolare per lallevamento di olive destinate a produrre un olio di buona qualità e, in parte, alla trasformazione come olive da mensa se a duplice attitudine.

A causa del notevole sviluppo in larghezza, il vaso policonico richiede sesti ampi, almeno 5-6 metri sulla fila e 6-7 metri fra le file.

                                     
  • nel complesso tre strutture piramidali con le stesse finalità del vaso policonico Nel complesso la pianta assume il portamento di un cespuglio espanso
  • d allevamento adottato per l olivo. Vaso policonico è uno dei sistemi d allevamento più diffusi per l olivo. Vaso di Pandora è il leggendario contenitore
  • mantiene entro i 50 - 100 cm, fatta eccezione per forme adattate alla raccolta meccanica. Potatura Forma di allevamento Vaso policonico Vaso cespugliato
  • una forma geometrica più definita il vaso cespugliato, il globo oppure, con maggiori difficoltà, il vaso policonico oppure si mantiene la forma libera
  • allevamento Olea europaea Ceduo di olivo Cespuglio potatura Globo potatura Monocono Palmetta Siepone Vaso policonico Vaso cespugliato Giardinaggio
  • Potatura Forma di allevamento Olea europaea Ceduo di olivo Cespuglio potatura Globo potatura Ipsilon Monocono Palmetta Vaso policonico Vaso cespugliato
  • intensiva. Potatura Forma di allevamento Olea europaea Ceduo di olivo Cespuglio potatura Ipsilon Monocono Palmetta Siepone Vaso policonico Vaso cespugliato
  • Potatura Forma di allevamento Olea europaea Cespuglio potatura Globo potatura Ipsilon Monocono Palmetta Siepone Vaso cespugliato Vaso policonico
  • Potatura Forma di allevamento Olea europaea Ceduo di olivo Cespuglio potatura Globo potatura Ipsilon Palmetta Siepone Vaso policonico Vaso cespugliato