Топ-100
Indietro

ⓘ Le cinque giornate è un film italiano del 1973 diretto da Dario Argento. È ispirato ad un fatto storico realmente accaduto, noto come le cinque giornate di Mila ..




Le cinque giornate
                                     

ⓘ Le cinque giornate

Le cinque giornate è un film italiano del 1973 diretto da Dario Argento.

È ispirato ad un fatto storico realmente accaduto, noto come le cinque giornate di Milano, ed è lunico film di Argento a non appartenere al genere thriller o horror.

                                     

1. Trama

Durante le cinque giornate di Milano 18-22 marzo 1848, un piccolo delinquente, Cainazzo, evaso di galera a seguito di un bombardamento, mentre va alla ricerca del suo capobanda Zampino anche detto Libertà, stringe amicizia con Romolo, fornaio romano bracalone e bonaccione, venuto a Milano per aiutare lo zio nel lavoro. I due vengono coinvolti in una girandola di vicende tragicomiche: partecipano allerezione di una barricata con le suppellettili di una contessa ninfomane, che poi si concede ai rivoluzionari vittoriosi; soccorrono una partoriente; vengono arruolati loro malgrado nella brigata dellambiguo barone Trazunto; assistono alle violenze dei "patrioti" e alle rappresaglie degli austriaci. Cainazzo, per aver fatto uso della conclamata libertà di opinone, viene massacrato di botte dai "patrioti" quale sobillatore. In seguito salva insieme a Romolo la vedova di un austriacante, che in compenso dà loro da mangiare, per poi concedersi a Romolo. Cainazzo, arrestato dagli austriaci mentre tenta di lasciare Milano, è giudicato e liberato da Zampino che, per far denaro, ha recitato tre parti: ladro, patriota e austriacante. Dopo essersi ricongiunto a Romolo e alla brigata del barone Trazunto, assiste allennesimo atto di violenza gratuita da parte dei "patrioti": un uomo denuncia la fidanzata che gli preferisce un soldato austriaco come collaborazionista; il drappello di Trazunto piomba nella camera da letto della ragazza; Trazunto uccide il soldato austriaco sparandogli alla testa e stupra la ragazza; Romolo la difende; nella colluttazione Trazunto cade dalle scale, morendo sul colpo. Romolo viene portato via e fucilato. Schifato ed esasperato, Cainazzo, nel colmo della festa per la vittoria "del popolo", grida il suo sdegno per quella che, a suo parere, non si tratta che di una carnevalata di imbrogli ad esclusivo beneficio dei "signori".

                                     

2. Produzione

La pellicola venne realizzata principalmente a Pavia: piazza Borromeo e linerente collegio, il Salone teresiano alla Biblioteca Universitaria, piazza Antoniotto Botta Adorno, piazza Collegio Ghislieri e la basilica di San Teodoro.

Alcune riprese furono effettuate a Milano: via Palazzo Reale e piazza Belgioioso col suo Palazzo.

                                     
  • Con Cinque giornate di Milano si fa riferimento all insurrezione armata avvenuta tra il 18 e il 22 marzo 1848 nell allora capitale del Regno Lombardo - Veneto
  • Rai 1. Daniele Cavalla, Le giornate di Lizzani, in Torinosette, 26 marzo 2004, p. 35. Daniele Cavalla, Le cinque giornate di Giannini - Lizzani, in La
  • in piazza Cinque Giornate a Milano, fu inaugurato nel 1895. Cinque figure femminili, che incarnano azioni e sentimenti delle Cinque giornate di Milano
  • Le cinque giornate di Milano è un titolo riferibile ad un episodio storico realmente accaduto e conosciuto come: Cinque giornate di Milano. A tale episodio
  • 9 12 25.61 E 45.462272 N 9.207115 E45.462272 9.207115 Piazza Cinque Giornate è una piazza della città di Milano, posta in corrispondenza della non
  • Le cinque giornate di Milano è uno sceneggiato televisivo, trasmesso su Rai 1 nel 1970, composto da 5 puntate. Diretto da Leandro Castellani, è stato scritto
  • concedono la Costituzione.Il 17 marzo prende le armi Venezia e il 18 marzo cominciano le Cinque Giornate di Milano.Il 23 marzo Carlo Alberto dichiara
  • Con la locuzione Giornate di Maggio in spagnolo Jornadas de Mayo s indicano una serie di avvenimenti accaduti nella città spagnola di Barcellona tra
  • realizzazione delle giornate adesso queste competenze sono passate al Dicastero per i laici, la famiglia e la vita. Le Giornate mondiali della gioventù
  • volta nella storia delle giornate mondiali, il numero di partecipanti superava il milione: i presenti furono infatti, secondo le diverse stime, 1.500.000 1
  • tradizionalmente destinate alle singole sfide. Ora il torneo si svolge su 5 giornate ognuna con due incontri. La classifica va considerata ufficiosa in quanto
  • stata una patriota italiana. Si è distinta come combattente durante le cinque giornate di Milano 18 - 22 marzo 1848 Secondo quanto documentato dalle cronache